Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Asparagi a Marchio di Qualita' Alto Adige: tutto il sapore della primavera in tavola

La famosa cuoca e scrittrice Julia Child diceva che in una giornata niente è sicuro, tranne il conforto dei buoni ingredienti in cucina al nostro rientro a casa. Proprio per questo nelle nostre ricette primaverili non dovrebbero mancare le Verdure a Marchio di Qualità Alto Adige: una certezza, appunto, per tutta una serie di qualità come freschezza, gusto e sostanze nutritive.



E' in particolare il raccolto degli asparagi uno dei fiori all'occhiello della Val d'Adige e uno degli appuntamenti green anche di questa primavera. Qui il clima mite e i terreni sabbiosi che assorbono più velocemente il calore del sole, fanno sì che questa verdura cresca nutriente, croccante e dal sapore eccellente. L'amore e il legame degli altoatesini alla loro terra fanno tutto il resto: l'asparago a Marchio di Qualità Alto Adige, infatti, viene raccolto a mano e nel giro di poche ore raffreddato al fine di preservare inalterato il gusto e garantire sempre la massima freschezza fino al consumatore finale.


Tortino tiepido agli asparagi. Clicca qui per scaricare le ricette.

Gli asparagi a Marchio di Qualità Alto Adige sono ottimi semplicemente abbinati alle uova o nei risotti, ma favolosi come ingrediente per la preparazione di zuppe, strudel salati o per accompagnare crostacei e formaggi. Freschi, nutrienti, croccanti e dal gusto inconfondibile, gli asparagi a Marchio di Qualità Alto Adige si prestano per la realizzazione di tantissime ricette all'insegna della genuinità come il Tortino tiepido agli asparagi e il Risotto agli asparagi con gorgonzola e pere.


Risotto agli asparagi con gorgonzola e pere

Per maggiori informazioni: www.prodottitipicialtoadige.com

Data di pubblicazione: 13/03/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

31/07/2017 Ucraina: aumentate di sei volte le esportazioni di carote
31/07/2017 Romania: nel 2016, produzione vegetale tripla rispetto a quella animale
31/07/2017 Fagiolino di Sant'Anna: verdura antica e dimenticata della Toscana
31/07/2017 Syngenta: le ultime selezioni di cucurbitacee proposte al mercato
31/07/2017 New Delhi virus: un problema crescente soprattutto per le cucurbitacee
28/07/2017 Sipo: richieste dei clienti in linea con il 2016
28/07/2017 Ravanello: l’accumulo di metalli pesanti nell’ipocotile dipende dal genotipo
28/07/2017 Selezioni indiane di basilico per olio essenziale
28/07/2017 Ortica: da erba infestante a officinale ottima in cucina
28/07/2017 Pomodorino del piennolo del Vesuvio: un progetto di recupero della biodiversita' andato a buon fine
27/07/2017 Cipro trae vantaggio dal crescente appetito di gombo
26/07/2017 Il biologico cresce anche nel settore delle erbe aromatiche
25/07/2017 Pomodoro da industria: e' iniziata la trasformazione della materia prima
25/07/2017 Primo semestre 2017: consumi in crescita per la IV Gamma
25/07/2017 Aglio Rosso di Sulmona pronto per la vendita
25/07/2017 Spagna: i pomodori Piccolo arrivano sugli scaffali dei supermercati per la prima volta
24/07/2017 Funghi Funghi (Belgio): sono arrivati i primi gallinacci dalla Bielorussia
24/07/2017 Il ciliegino Mandello e il portinnesto Kaiser sono approdati in Tv
24/07/2017 Ad agosto ricomincia la messa a dimora dei funghi coltivati
21/07/2017 Cina: i prezzi dei broccoli sul mercato interno sono migliori di quelli ottenuti all'estero

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*