Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Una macchina danese taglia i costi di manodopera e incrementa la produttivita'

L'offerta di una macchina in grado di tagliare i costi della manodopera e incrementare la produttività è una prospettiva interessante per praticamente qualsiasi società nel settore. Il produttore danese di macchinari Egatec Packaging Int. offre una soluzione del genere e ritiene che l'ultimaa fiera commerciale a Berlino sia stata un ottimo luogo d'incontro per mostrare ai produttori la sua nuova confezionatrice.


Gunner Hansen, Morten Berenth Nielsen e Mads Nychel di Egatec Packaging Int., mentre mostrano il macchinario

"Abbiamo riscontrato molto più interesse di quanto avessimo inizialmente immaginato. Per quanto ne sappiamo, eravamo gli unici ad offrire questo tipo di macchinario - ha dichiarato Morten Nielsen, di Egatec Packaging Int. - Abbiamo avuto richieste da tutto il mondo, anche da destinazioni lontane come il Perù, da produttori che sono interessati alla nostra macchina e da potenziali rivenditori".



L'azienda è specializzata nel confezionamento di fine linea per il settore ortofrutticolo e la linea Standard A-One Case Packer è unica perché è progettata per la seconda fase di confezionamento, vale a dire l'inserimento del prodotto in scatole o vassoi che solitamente viene svolto manualmente da dipendenti in tavoli rotanti. La macchina comincia a fare il suo lavoro dopo che le verdure sono passate attraverso la prima fase di confezionamento, cioè wrapping e flow-packing.



"La macchina può essere usata per prodotti di tutte le dimensioni e in tutti i vari tipi di confezioni. Colloca i prodotti già flowpaccati in casse o vassoi in maniera molto delicata, in modo che non si verifichino danni. Il confezionamento - ha spiegato Morten - può essere effettuato anche in strati multipli. La confezionatrice riesce a disporre dalle 50 alle 80 unità al minuto a seconda di quanti strati si richiedono e delle dimensioni dell'imballaggio. La macchina quindi completa la fase finale del confezionamento, in modo che frutta e verdura siano pronte per essere consegnata ai rivenditori".

"Con soli 350 kg di peso, la macchina può essere spostata facilmente nel sito di produzione. Oltre ad articoli confezionati in vassoi, la confezionatrice dispone senza problemi in cassette o altri imballaggi anche i prodotti irregolari, come retine di cipolle o arance".



Con 14 concessionarie sparse in tutto il mondo, Egatec Packaging Int. continua a cercare ulteriori sedi per la sua espansione. Morten ha dichiarato che, oltre ad avere destato l'interesse tra i produttori, l'azienda è sempre in cerca di industrie o venditori interessati alla vendita del macchinario e li invita a contattare la società per maggiori informazioni.

Per maggiori informazioni:
Morten Nielsen
Egatec Packaging Int.
Tel: +45 50 77 20 25
Email: fab@egatec.dk
Web: www.egatec-packaging.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 20/03/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

24/07/2017 USA: commerciante di mele investe in una nuova tecnologia di imballaggio robotico
21/07/2017 Oscar Green 2017: giovani e innovazioni in agricoltura
21/07/2017 Contro i nematodi un nuovo formulato
19/07/2017 Prevedere il calibro della frutta, e migliorarlo, si puo'
18/07/2017 Progetto SOILVEG: produzione orticola biologica con la tecnica del rullo pacciamante
18/07/2017 Anche gli alberi da frutto fanno la doccia: un'esperienza olandese
17/07/2017 Spagna: i funghi di Manchegan coltivati con l'energia termica
14/07/2017 Fruit Logistica 2018: le nuove tecnologie aprono opportunita' di business
13/07/2017 Cina, Yangling: prodotta una nuova varieta' di mele
12/07/2017 Innovazione e tecnologia per un'agricoltura piu' competitiva
12/07/2017 Linfa, la mini-serra idroponica da tavola
12/07/2017 Scuotitori pneumatici per la raccolta dei mirtilli
11/07/2017 In Cina una nuova centrale a energia solare a forma di panda
10/07/2017 Spagna: Itumfifteen, la nuova varieta' di uva resistente all'oidio
07/07/2017 Nuovi ugelli antideriva: prove in campo in notturna. Guarda il video e la photogallery!
07/07/2017 L'acido acetico stimola la tolleranza alla siccita' nelle piante
07/07/2017 Vertical Farming: nei Paesi Bassi il piu' grande impianto d'Europa. L'Italia non resta indietro
05/07/2017 AclarTech, l’app israeliana che analizza la qualita' della frutta
04/07/2017 Predire il comportamento del consumatore con un body scanner
03/07/2017 Il progetto bava di lumaca conquista la medaglia d'oro al Genius Olympiad

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*