Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



L'accordo commerciale UE-Canada CETA alla prova del voto da parte del Parlamento Europeo

Il primo ministro canadese, Justin Trudeau, è atteso per domani - 16 febbraio 2017 - a Strasburgo, presso il Parlamento Europeo, che si appresta al voto sul CETA-Comprehensive Economic and Trade Agreement, cioè sull'accordo di libero scambio tra Canada e Unione Europea. Dopo alcune opposizioni, la strada verso la ratifica sembra oggi più agevole e il CETA, se approvato dal voro del Parlamento Europeo, potrebbe entrare in vigore già entro la fine dell'anno.

La visita di Trudeau è la prima del suo genere per un premier canadese in carica. Egli ha dichiarato: "Il CETA è l'accordo commerciale più avanzato mai negoziato tra Canada e Unione Europea. Pone elevati standard per il libero scambio e costituirà un beneficio per entrambe le parti, aprendo nuovi mercati e creando nuove opportunità per le imprese e i lavoratori da entrambe le sponde dell'Atlantico".

Da parte sua, Paolo De Castro, vice presidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo presente alla conferenza elettiva dell'Ifad ha dichiarato all'ANSA: "Questa è una settimana molto importante perché, dopo 7 anni di negoziati e una difficilissima trattativa, arriva a conclusione il CETA un grande accordo commerciale negli interessi sia europei sia canadesi, dove per la prima volta vengono riconosciuti 176 prodotti agroalimentari ad indicazione di origine".

Un accordo che potrebbe entrare in vigore già ad aprile 2017. "Per la prima volta sono stati riconosciuti 176 prodotti a indicazione di origine - ha detto l'europarlamentare - e anche se i 41 italiani sono una percentuale per qualcuno troppo bassa rispetto ai 230 totali tra Dop e Igp, rappresentano comunque quasi la totalità delle esportazioni agroalimentari in Canada".

Data di pubblicazione: 15/02/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

26/07/2017 Condizioni piu' rigide per la vendita di terreni agricoli serbi agli stranieri
26/07/2017 Sicilia: un bond da 50 milioni di euro da Unicredit per la filiera agricola
26/07/2017 Siccita': dieci Regioni pronte a chiedere lo stato d'emergenza
26/07/2017 Revisione trattori: manca il decreto, agricoltori e officine all'oscuro di tutto
25/07/2017 Impegno della CIA nell'ortofrutta
25/07/2017 Russia: effetto limitato delle sanzioni imposte da Ue e Usa
25/07/2017 E' gia' agricoltura 4.0: trattori e macchine a guida satellitare
25/07/2017 Si e' spento Franco Ficetti, ex presidente della Lagnasco Frutta
25/07/2017 Spagna: il Medio Oriente non e' piu' un mercato interessante
24/07/2017 La svedese OctoFrost acquisisce l'olandese Innotec Systems
24/07/2017 Nemguard ® SC, nuova formulazione del nematocida biologico di Biogard
24/07/2017 Emergenza siccita': piano a tutela degli agricoltori
21/07/2017 San Pietroburgo: parco agricolo per la coltivazione in serra
21/07/2017 Coldiretti Emilia-Romagna: l'agricoltura e' la prima scelta dei giovani imprenditori
21/07/2017 Organic Produce Summit prevede un brillante futuro per l'ortofrutta biologica
20/07/2017 Italpollina ottiene per i suoi biostimolanti la certificazione internazionale ECOCERT
20/07/2017 Nuova decisione UE in materia di brevetti
20/07/2017 La Puglia investe sui giovani in agricoltura: pronti 40 milioni di euro
20/07/2017 La capitale del Cile sorpresa da un'insolita nevicata
20/07/2017 Coldiretti: il 2017 secondo anno piu' caldo del pianeta

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*