Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Per la Puglia quattro nuove denominazioni

Pubblicata la 16ma revisione dell'elenco nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT)

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha approvato, con proprio decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 168 del 21 giugno scorso, la 16ma revisione dell'elenco nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT) suddivisi per regione e categoria (https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10241).


Carciofo verde di Putignano

Per la Puglia, nella sezione "Prodotti vegetali allo stato naturale o trasformati", l'elenco 2016 risulta arricchito di quattro denominazioni inerenti i seguenti prodotti orticoli: Carciofi di Putignano, Cardoncello (Scòlymus hispanicus L.), Cardoni (i polloni del carciofo) e Fagiolino dall'occhio (noto anche come Fagiolino pinto, Occhiopinto o di S. Anna - Vigna unguiculata (L.) Walp. subsp. unguiculata (L.) Walp.).


Carciofo violetto di Putignano

I quattro prodotti sono stati candidati dal progetto integrato "Biodiversità delle specie orticole della Puglia (BiodiverSO)" dopo un approfondito studio di etnobotanica e di caratterizzazione morfologica e qualitativa.


Cardoncelli al mercato in via Rosati a Foggia (foto Marrese)

I PAT rappresentano un biglietto da visita dell'agricoltura italiana di qualità. Con il termine di PAT si intendono quei prodotti agroalimentari le cui metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura risultino consolidate nel tempo, omogenee per tutto il territorio interessato, secondo regole tradizionali, per un periodo non inferiore ai 25 anni.


Carducci del Carciofo locale di Mola

Nella foto a destra: fagiolino dall'occhio

Il "sistema" dei PAT è regolamentato per decreto legge. L'Italia vanta attualmente 4965 PAT (erano 4881 nel 2015). Il primato del maggior numero di PAT è detenuto dalla Campania (con 486 PAT, 29 PAT in più rispetto al 2015), che ha superato la Toscana (ferma a 460 PAT), al terzo posto della graduatoria si colloca il Lazio con 396 (3 in più dell'anno scorso).

La Puglia vanta 251 PAT ed è al nono posto nella classifica delle regioni.

I quattro nuovi PAT della Puglia saranno illustrati in dettaglio sul sito web del Progetto BiodiverSO.

Per maggiori informazioni:
Progetto BiodiverSO
PSR Puglia 2014-2020
Sottomisura 10.2 – Sostegno alla conservazione delle risorse genetiche in agricoltura e selvicoltura
Coordinatore: Pietro Santamaria
Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali - Università degli Studi di Bari Aldo Moro
Tel.: 080 5443098
Email: pietro.santamaria@uniba.it - biodiverso@biodiversitapuglia.it
Web: www.biodiversitapuglia.it
Facebook: www.facebook.com/BiodiverSO
Twitter: twitter.com/BiodiverPuglia

Data di pubblicazione: 04/07/2016



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

23/02/2018 Ampliamento dell'offerta grazie ai prataioli bio svizzeri
23/02/2018 Tre societa' francesi insieme, ognuna con le proprie specialita'
23/02/2018 Partita la campagna di promozione del Pomodoro di Pachino IGP nella Gdo
22/02/2018 Yuanbao, cavolo cinese resistente all'afide verde
22/02/2018 La nuova stagione causera' ulteriori difficolta' all'export di aglio cinese
22/02/2018 I produttori di Prince de Bretagne creano una Carta degli Impegni
22/02/2018 L'Italia non e' pronta culturalmente per l'agricoltura biodinamica
21/02/2018 Le zucche Butternut sudafricane integrano le scorte europee durante l'inverno boreale
21/02/2018 Vilmorin ha presentato a Vittoria (RG) il nuovo ciliegino a tutto gusto: Ottymo F1
21/02/2018 De Ruiter Portinnesti Pomodoro Academy: 15 vivaisti italiani ad Almeria per un seminario di approfondimento
20/02/2018 Carciofi importati dalla Tunisia ma il know how e' italiano
20/02/2018 Asparago, in Italia puo' solo crescere in volume e valore
20/02/2018 Automato si concentra sulle tendenze self-service
20/02/2018 Nel 2017 le vendite di indivia sono aumentate notevolmente in Cina
19/02/2018 L'ascesa della cucina mediterranea ha un ruolo importante nelle vendite di melanzane
19/02/2018 Southern Seed: le novita' presentate a Berlino
19/02/2018 SAIS Sementi ha presentato il nuovo pomodoro ciliegino Mygliorito F1
19/02/2018 Carciofi siciliani: una stagione da dimenticare
19/02/2018 Radici amare: un po' piu' 'amabili' per via dell'inverno mite
16/02/2018 Nuovo packaging per l'Aglio bianco Piacentino

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*