Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il portale web esiFARM: nuovo alleato per il controllo dei raccolti

EsiFARM è il portale web realizzato dalla start-up innovativa FA.MO.S.A. in collaborazione con Peer Network, e presentato in anteprima a Expo 2015. Direttamente collegato con l'attività dei campi attraverso una rete di sensori e dispositivi "attivi ed intelligenti" (IOT - Internet of Things), esiFARM consente di visualizzare istantaneamente la condizione dei propri raccolti e di conoscerne le esigenze reali, in termini di irrigazione, nutrizione e maturazione.



Con una semplice connessione Internet, da pc o da dispositivo mobile, ciascun utente può visualizzare in forma grafica l'andamento dei parametri di interesse e prendere decisioni consapevoli sugli interventi necessari.

Si decide ad esempio quando e quanto irrigare, si scelgono le date ottimali di raccolta, di applicazione degli agrofarmaci e tutto ciò che può rispondere alle esigenze individuali dell'impresa. EsiFarm dispone inoltre di funzioni in grado di avvisare l'utente nel caso si presentino situazioni critiche per la coltura, come una carenza idrica o il sopraggiungere della maturazione di raccolta.


 
Diverse aziende hanno già deciso di gestire i propri raccolti affidandosi a esiFarm. L'azienda agricola Lanzoni Roberto segue le colture di fragola e pomodoro in serra fredda con un monitoraggio continuo di umidità del terreno e temperatura. L'azienda ha riscontrato un risparmio economico concreto, dovuto sia a un utilizzo più consapevole e mirato della risorsa idrica sia alle minori perdite di prodotto che il controllo continuo della temperatura della serra ha consentito.

Anche il Consorzio Kiwigold ha scelto esiFarm per la gestione "intelligente" della raccolta di actinidia. Maturazione e accrescimento dei frutti vengono monitorati in un centinaio di actinidieti sparsi su tutto il territorio italiano.

Attraverso il controllo del prodotto in campo, ciascun tecnico può decidere quando effettuare i campionamenti pre-raccolta, può conoscere l'entità della produzione e identificare la giusta data di raccolta.

La riduzione del numero di campionamenti pre-raccolta, l'ottenimento di un prodotto a maturazione ottimale e, quindi, di migliore conservabilità, l'immediatezza nello scambio di informazioni fra Consorzio e tecnici, sono alcuni dei vantaggi riscontrati grazie all'uso di esiFarm.

FA.MO.S.A. e Consorzio Kiwigold collaboreranno durante la primavera 2016 per estendere l'uso del portale web anche al territorio cileno, sul quale sono presenti circa un centinaio di aziende produttrici di actinidia a polpa gialla cv Jintao.

Da diversi anni, l'Internet of Things (Internet delle cose) trova applicazione in molti campi: industria, logistica, efficienza energetica, assistenza remota, tutela ambientale. A livello globale, il sistema esiFarm è uno dei primissimi esempi di IOT completamente dedicato al settore agricolo e completamente ideato e realizzato in Italia.

Per maggiori informazioni:
FA.MO.S.A.
Via Selice 84/a
40026 Imola (BO)
Tel.: +39 (0)542 366006
Email: famosasrl@gmail.com
Web: www.famosasrl.com

Data di pubblicazione: 09/03/2016



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

17/01/2018 Australia: impianto di storage Tesla per una serra idroponica
16/01/2018 L'utensile definitivo per pulire l'avocado
16/01/2018 Confusione sessuale: arriva il diffusore elettronico
15/01/2018 Tecnica di fumigazione alternativa per degradare i residui di fiungicidi nelle uve da tavola
12/01/2018 Cile: i robot entrano nei supermercati
11/01/2018 Economia circolare, 7 progetti italiani per un uso intelligente degli scarti
10/01/2018 In arrivo sul mercato un nuovo tipo di rilevatore di temperatura PDF monouso
10/01/2018 Limonoidi estratti da Turrraea abyssinica: un'integrazione agli insetticidi bio
09/01/2018 In arrivo quattro nuove varieta' di lamponi
08/01/2018 Reti in fibre biologiche: l'alternativa alla plastica nel settore degli ortofrutticoli freschi
05/01/2018 Pook: chips al cocco candidate al Fruit Logistica Innovation Award
04/01/2018 Presentata una nuova e flessibile macchina fasciatrice
03/01/2018 Piccolo impianto di raffreddamento basato sull'espansione diretta dell'ammoniaca
22/12/2017 Germania: dopo 25 anni la Kellermeister Manns e' ancora leader in materia di frutta brandizzata
21/12/2017 Al via il Progetto Pantheon: robot aerei e terrestri guardiani della salute del frutteto
20/12/2017 La luce blu e UV-C migliora la capacita' antiossidante del peperoncino habanero durante la conservazione a basse temperature
18/12/2017 Un video mostra come i droni stanno rivoluzionando l'agricoltura
15/12/2017 La matita che germoglia: regalo perfetto per un Natale ecosostenibile
14/12/2017 La carota del Dipartimento di Agraria di Portici (NA) mettera' radici nello spazio
13/12/2017 Ecco i candidati per il Fruit Logistica Innovation Award 2018

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*