Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il portale web esiFARM: nuovo alleato per il controllo dei raccolti

EsiFARM è il portale web realizzato dalla start-up innovativa FA.MO.S.A. in collaborazione con Peer Network, e presentato in anteprima a Expo 2015. Direttamente collegato con l'attività dei campi attraverso una rete di sensori e dispositivi "attivi ed intelligenti" (IOT - Internet of Things), esiFARM consente di visualizzare istantaneamente la condizione dei propri raccolti e di conoscerne le esigenze reali, in termini di irrigazione, nutrizione e maturazione.



Con una semplice connessione Internet, da pc o da dispositivo mobile, ciascun utente può visualizzare in forma grafica l'andamento dei parametri di interesse e prendere decisioni consapevoli sugli interventi necessari.

Si decide ad esempio quando e quanto irrigare, si scelgono le date ottimali di raccolta, di applicazione degli agrofarmaci e tutto ciò che può rispondere alle esigenze individuali dell'impresa. EsiFarm dispone inoltre di funzioni in grado di avvisare l'utente nel caso si presentino situazioni critiche per la coltura, come una carenza idrica o il sopraggiungere della maturazione di raccolta.


 
Diverse aziende hanno già deciso di gestire i propri raccolti affidandosi a esiFarm. L'azienda agricola Lanzoni Roberto segue le colture di fragola e pomodoro in serra fredda con un monitoraggio continuo di umidità del terreno e temperatura. L'azienda ha riscontrato un risparmio economico concreto, dovuto sia a un utilizzo più consapevole e mirato della risorsa idrica sia alle minori perdite di prodotto che il controllo continuo della temperatura della serra ha consentito.

Anche il Consorzio Kiwigold ha scelto esiFarm per la gestione "intelligente" della raccolta di actinidia. Maturazione e accrescimento dei frutti vengono monitorati in un centinaio di actinidieti sparsi su tutto il territorio italiano.

Attraverso il controllo del prodotto in campo, ciascun tecnico può decidere quando effettuare i campionamenti pre-raccolta, può conoscere l'entità della produzione e identificare la giusta data di raccolta.

La riduzione del numero di campionamenti pre-raccolta, l'ottenimento di un prodotto a maturazione ottimale e, quindi, di migliore conservabilità, l'immediatezza nello scambio di informazioni fra Consorzio e tecnici, sono alcuni dei vantaggi riscontrati grazie all'uso di esiFarm.

FA.MO.S.A. e Consorzio Kiwigold collaboreranno durante la primavera 2016 per estendere l'uso del portale web anche al territorio cileno, sul quale sono presenti circa un centinaio di aziende produttrici di actinidia a polpa gialla cv Jintao.

Da diversi anni, l'Internet of Things (Internet delle cose) trova applicazione in molti campi: industria, logistica, efficienza energetica, assistenza remota, tutela ambientale. A livello globale, il sistema esiFarm è uno dei primissimi esempi di IOT completamente dedicato al settore agricolo e completamente ideato e realizzato in Italia.

Per maggiori informazioni:
FA.MO.S.A.
Via Selice 84/a
40026 Imola (BO)
Tel.: +39 (0)542 366006
Email: famosasrl@gmail.com
Web: www.famosasrl.com

Data di pubblicazione: 09/03/2016



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

31/07/2018 La Corea del Sud nazione piu' innovativa del mondo per il quinto anno consecutivo
31/07/2018 Cile primo paese americano a vietare i sacchetti di plastica
31/07/2018 Con nuove tecnologie Idromeccanica Lucchini sbarca all'estero
30/07/2018 Ricercatori americani testano nanocristalli per prevenire i danni da gelo nei frutti
27/07/2018 Innovativo impianto idroponico a basso impatto ambientale: inaugurazione del progetto in Toscana
27/07/2018 Dropcopter pubblica i risultati relativi all'impollinazione con droni
26/07/2018 Progetto SoilVeg: presentati i risultati
26/07/2018 Grado di maturazione degli avocado: uno strumento lo misura
25/07/2018 Progetto B-SMART: carote e barbabietole per costruire edifici piu' solidi
24/07/2018 Sviluppare sistemi autonomi per la raccolta dei piccoli frutti
23/07/2018 La tecnologia promette di calcolare la conservabilita' reale di un prodotto ortofrutticolo
20/07/2018 Un nuovo imballaggio totalmente riciclabile conquistera' il settore ortofrutticolo
16/07/2018 Sviluppato protocollo per stampare tessuto vegetale in 3D
13/07/2018 Estratti vegetali e ipoclorito di sodio fungicidi promettenti per l'orticoltura biologica
13/07/2018 Una penna per testare la maturazione del durian
12/07/2018 La stampa 3D degli alimenti porra' fine allo spreco di cibo?
12/07/2018 Bag Fresco Senso, la novita' 2018 per anguria e melone ready to eat
12/07/2018 Raccoglitore robotizzato per angurie
11/07/2018 Linee complete di confezionamento per il segmento degli ortaggi snack
10/07/2018 Il robot Sweeper raccoglie i primi peperoni in tempo reale. Guarda il video!

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*