Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



"Sfrutta Zero": il progetto per trasformare il pomodoro senza schiacciare i lavoratori

di Rossella Gigli - Chief editor/Manager FreshPlaza.IT

Mentre ancora si muore nei campi di pomodoro di Nardò (Lecce - cfr. FreshPlaza del 22/07/2015), c'è chi vuole trasformare l'oro rosso di Puglia e Basilicata da simbolo di sopraffazione e caporalato in simbolo di emancipazione, riscatto e speranza.

Nasce così "Sfrutta Zero", il progetto in crowdfunding dell'associazione "Diritti a Sud" di Nardò che, insieme ad altre due associazioni pugliesi intende produrre la tradizionale "passata di pomodoro" senza caporalato e con una "filiera pulita" dalla semina alla trasformazione in un ottimo prodotto in bottiglia.

"Sfrutta zero" è un progetto di tipo cooperativo e mutualistico che vede direttamente protagonisti migranti, contadini, giovani precari e disoccupati. A lanciare la campagna, con una raccolta di fondi in Rete, sono tre realtà associative del Sud Italia: "Netzanet-Solidaria" di Bari, "Osservatorio Migranti Basilicata/Fuori dal Ghetto" di Palazzo San Gervasio e Venosa (Potenza) e "Diritti a Sud", la onlus presieduta da Rosa Vaglio, costituita a Nardò nel 2014 dall'esperienza del comitato No-Cap che dal 2009 operava nelle campagne di Nardò per l'integrazione e la difesa dei diritti della comunità di migranti impegnati stagionalmente nel lavoro agricolo.



Il progetto è diventato presto realtà. Da marzo scorso, nelle campagne di Nardò, 2mila piantine di pomodoro sono state coltivate con cura, su due terreni, uno in contrada "Corillo", l'altro sulla via per Copertino, incolti e affidati dai proprietari ai volontari di "Diritti a Sud". Nel frattempo sono arrivate le prime donazioni, provenienti anche dall'estero.

A Nardò i ragazzi di "Diritti a Sud" sono riusciti a impiegare, per il momento, quattro migranti e due giovani locali, ovviamente con contratti regolari.

Per sostenere questo progetto è possibile visitare la piattaforma www.produzionidalbasso.com, o effettuare un versamento sul c/c postale 1026235141, Associazione Diritti a Sud Onlus, Causale: donazione Sfrutta Zero.

Clicca sul tasto Play per un video esplicativo del progetto

Data di pubblicazione: 23/07/2015
Autore: Rossella Gigli
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

19/06/2018 Un caso di piattaforma e-commerce per ortofrutta al corso SGMarketing 'Il marketing dell'ortofrutta'
19/06/2018 Agriblea in prima linea contro il caporalato
15/06/2018 Come e' cambiato il modo di fare agricoltura dei giovani imprenditori in 60 anni
14/06/2018 AbioMed: ortofrutta, alleata della salute
11/06/2018 Second Home: la 'seconda casa' creativa per imprenditori e innovatori
11/06/2018 Dall'Albania per imparare a fare ortofrutta organizzata
08/06/2018 Southern Seed: esigenze delle aziende e formazione scolastica a braccetto
07/06/2018 Fruit Logistica: disponibile la quarta parte del Trend Report 2018
06/06/2018 Agroinnova: anni di impegno per una difesa sostenibile delle colture
05/06/2018 Se il cliente e' un'illusione ottica
05/06/2018 Il debutto della fattura elettronica anche per le imprese ortofrutticole
04/06/2018 Coldiretti Calabria e OP Agrinsieme: una partnership che punta all’internazionalizzazione
01/06/2018 Quando il marchio non ha stagioni: il caso ClemenGold
29/05/2018 Venti anni di riconoscimenti al settore ortofrutticolo: il Comune di Rutigliano celebra il premio Grappolo d'Argento
29/05/2018 Fra un mese stop ai contanti per pagare i dipendenti
28/05/2018 SGMarketing: al via la III edizione del corso 'Il marketing dell'ortofrutta: dal prodotto alla categoria'
28/05/2018 Nuova privacy e protezione dati, le nuove sfide per le aziende
24/05/2018 I dieci anni di Cherry Passion e le sfide del settore ortofrutticolo nel racconto di Stefano Pezzo
23/05/2018 Vendere all'estero con un aiuto competente
21/05/2018 Europa e marchi d'impresa: cosa cambia

 

Commenti:


Desidererei informazioni su dove reperire i pomodori Sfrutta zero a Milano. Grazie
Luciana Platini, Milano, Italia - 12/06/2018 18:12:33


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*