Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Ettore Cagna presenta le novita' pianificate per questa campagna

Meloni: Agricola Don Camillo c'e', anche in Sicilia

La campagna del melone italiano è ufficialmente partita e FreshPlaza ha interpellato Ettore Cagna (nella foto sotto), presidente di Agricola Don Camillo, coordinatore del Comitato di prodotto Melone nell'ambito dell'OI Ortofrutta Italia e, in aggiunta, neo-consigliere della OP Asipo di Parma "con delega" ai prodotti freschi.



"Tra pochi giorni entreremo nel pieno della produzione siciliana - spiega il numero uno dell'azienda di Brescello, in provincia di Reggio Emilia - Non abbiamo forzato per anticipare le raccolte, perché ci interessava raggiungere le caratteristiche organolettiche ottimali. E ora ci troviamo con un prodotto (meloni retati long shelf-life, NdA) di qualità superiore".

"Quest'anno - continua Cagna - siamo anche molto soddisfatti delle coltivazioni di melone in verticale (nelle foto sotto) che, a una buona resa produttiva, abbinano caratteristiche di estetica e gusto eccezionali".


Il commerciale della Agricola Don Camillo, Walter Benelli, posa accanto alle piante di melone allevate in verticale.

Grazie alla partnership con l'azienda dei fratelli Andrea e Sebastiano Candiano, l'Agricola Don Camillo ha aperto un nuovo magazzino a Ispica, in provincia di Ragusa, che permette di ottimizzare la lavorazione del melone di prima produzione già sul luogo di raccolta.

Ma sono in fase di conclusione anche i lavori di ampliamento del magazzino di Brescello, che raddoppia così la superficie di lavorazione fino a 11.400 metri quadrati coperti su un totale di area cortilizia di 26.000 metri.

"Abbiamo installato due celle ad alta tecnologia per l'abbattimento rapido della temperatura del prodotto. In sei, massimo otto ore - illustra Cagna - i meloni appena raccolti possono arrivare a 8-10 gradi centigradi. Sempre a Brescello, è in programma anche una terza linea di lavorazione, grazie alla quale potremo raggiungere 50 tonnellate di prodotto lavorato l'ora".



Per quanto riguarda la politica aziendale, Cagna sottolinea "il grande lavoro di ricerca fatto per garantire la massima conservabilità dei meloni e una maggiore pigmentazione della polpa, che possa rispecchiare l'elevato gusto dei prodotti".

"Il mercato è positivo, e per le prossime due settimane dovrebbe continuare così, visto che il prodotto dall'estero diminuisce e resterà solo l'offerta siciliana. Dal 20 di maggio, però, arriverà il prodotto del Veronese e ci sarà sicuramente più offerta. Ma, al momento, la domanda è buona e i prezzi alti. Va detto - conclude Cagna - che abbiamo lavorato per iniziare da subito con un prodotto di elevata qualità, che ci garantisse determinate quotazioni".



Non solo meloni. L'Agricola Don Camillo ha in programma grosse novità anche in fatto di zucche (con un piano commerciale esteso da settembre 2015 ad aprile 2016) e di mini-angurie, un prodotto sul quale l'azienda reggiana crede da sempre.

Per chi volesse saperne di più, appuntamento dal 20 al 22 maggio al Fruit Innovation di Milano, dove l'azienda sarà espositrice.

Contatti:
Agricola Don Camillo srl

Via Cisa 31/A
42041 Brescello (Re)
Tel.: (+39) 0522 962202
Fax: (+39) 0522 962161
Email: info@melonedoncamillo.it
Web: www.melonedoncamillo.it

Data di pubblicazione: 05/05/2015
Autore: Raffaella Quadretti
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/10/2017 Granrossa: la melagrana 'ionica' nata dall'impegno di Peviani SpA e OP Agricor
20/10/2017 Rilancio della castanicoltura da frutto piemontese
20/10/2017 Tunisia: prezzo delle melagrane Gasbi inferiore all'anno scorso
20/10/2017 Cina: il mercato delle melagrane tunisine ad arilli morbidi e' in flessione
19/10/2017 'Sono Marlene', la figlia delle Alpi
19/10/2017 Germania: perdite significative per i produttori frutticoli, nonostante l'aumento dei prezzi delle mele
19/10/2017 Cina: le mele di Qingyang puntano ai mercati esteri
19/10/2017 Mele Smitten™: la piu' grande produzione mai registrata
19/10/2017 Polonia: nuove varieta' offrono alternative alle mele club
18/10/2017 Cina: le mele Huaniu guardano al mercato europeo
18/10/2017 Coldiretti Liguria: il cinipide del castagno e' stato debellato
18/10/2017 Piemonte: la Regione valuta un piano di risarcimento per la moria dei kiwi
18/10/2017 Spagna: la produzione di cachi sara' inferiore del 20%
18/10/2017 Gli esportatori greci di pesche sono stati i piu' colpiti dall'embargo russo
18/10/2017 Costa Rica: ananas, la nuova sfida e' la Cina
18/10/2017 Spagna: spedizioni di cachi raddoppiate, consumo in continua crescita
18/10/2017 Belgio: aumentano le esportazioni di pere in Estonia e Lituania
17/10/2017 La quota di mercato di UVASYS e' cresciuta insieme alla produzione di uva da tavola
17/10/2017 Brasile: la produzione di angurie aumenta rapidamente
17/10/2017 Una buona stagione per i mirtilli

 

Commenti:


Sto cercando in lavoro io vivo in Sicilia il mio Numero 39 377 233 6334
Sylwek, Polaco, Polaco - 11/10/2017 20:06:44


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*