Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Spagna: il 40 per cento delle pere Ercolini viene acquistato dall'Italia

Secondo quanto riferito da José Antonio Bravo, presidente del consorzio di tutela della pera a denominazione d'origine protetta "pera di Jumilla", a Murcia, la campagna di raccolta delle pere di varietà "Ercolini" si è conclusa con un raccolto di quasi 7 milioni di kg.

La stessa fonte ha commentato che "è stata una campagna nel complesso buona, che ha superato le previsioni iniziali le quali indicavano un calo del 15% del raccolto rispetto all'anno precedente".

José Antonio Bravo ha chiarito che "il fatto che le temperature siano state più contenute durante l'estate, ha reso possibile una seconda fioritura dei peri, permettendo così l'ottenimento di un prodotto di buona qualità fatta eccezione per i calibri, che sono stati inferiori alla media".

La pera di varietà Ercolini viene coltivata principalmente nell'area di Jumilla e si caratterizza per l'alto contenuto di zuccheri, per la compattezza della polpa e per una sfumatura rossa che la distingue dal resto delle pere coltivate in Spagna.



Attualmente, il 40% della produzione viene esportata in Italia e nei Paesi Arabi, mentre il resto è destinato al mercato nazionale. La DOP pera di Jumilla conta 150 associati e una superficie di 350 ettari di frutteti.

Fonte: Abc.es

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 09/09/2013



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

23/05/2017 Australia: espansione globale per l'achacha
23/05/2017 I produttori greci sono i migliori partner commerciali della Polonia
23/05/2017 Triple H presenta una nuova gamma di frutti
23/05/2017 Previste vendite maggiori di datteri con il Ramadan
23/05/2017 Gorle (BG): frutteto apre le porte alla raccolta da parte del pubblico
23/05/2017 Fragole, bilancio parziale: piu' luci che ombre al nord
23/05/2017 Uva da tavola: dal profilo fenolico a una raccolta strategica
23/05/2017 Lamponi: la coltivazione in tunnel raddoppia la resa ma non aumenta i gradi Brix
22/05/2017 Messico: vigilantes e paramilitari per difendere gli avocado
22/05/2017 Tunisia: emergenza punteruolo rosso, allarme per le palme da dattero
22/05/2017 Europa: produzione pesche e nettarine in aumento
22/05/2017 Le ciliegie Sweet diventano IGP (e arrivano anche le amarene)
22/05/2017 Francia: +10% nel raccolto di ciliegie
22/05/2017 Valfrutta Fresco presenta Meloro, il melone dolce e croccante
22/05/2017 Il Piel de Sapo ha un grande potenziale sul mercato internazionale: parola di Rijk Zwaan
22/05/2017 Il percorso storico del ciliegio acido: ieri oggi e domani (seconda parte)
22/05/2017 Kiwi: comparsa di ceppi di Pseudomonas syringae resistenti al rame in actinidieti colpiti dalla batteriosi
22/05/2017 Piemonte: dopo la nocciola, ora si punta sulla noce!
22/05/2017 Licata (AG): tavolo tecnico per il crollo del prezzo del melone retato
22/05/2017 Albisole, l'albicocca a marchio si fa strada

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*