Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Guarda il video!

Raccoglitore robotizzato per angurie

Un gruppo di studenti della Virginia Tech si è aggiudicato 30.000 dollari e il primo premio nella Ag-Bot Challenge (sfida su robot a uso agricolo) per una competizione finalizzata alla raccolta ad alta tecnologia delle angurie.

Il team ha trovato un modo per assicurarsi che le angurie raggiungano i consumatori nelle condizioni ottimali, partendo dalle attrezzature agricole tradizionali e dando loro una svolta high-tech. In questo modo, il team Ag-Bot della Virginia Tech sta rivoluzionando il settore produttivo in questo segmento.

"L'idea è quella di un agricoltore che possa impostare il robot prima di andare a dormire e svegliarsi il mattino dopo per trovare che tutte le angurie mature sono già state raccolte", ha raccontato Alex Leonessa, professore di ingegneria meccanica. "Non è necessario che l'agricoltore sia presente, non c'è bisogno di supervisionare la cosa, il robot è completamente autonomo. Questo è in sostanza il sogno che noi coltiviamo". Il raccoglitore automatico aiuterebbe anche gli agricoltori più anziani.

Howard Guo, studente senior di ingegneria meccanica: "Il macchinario bussa sull'anguria e ne ascolta i suoni, proprio come si fa al supermercato quando si avvicina l'orecchio al frutto e ci si bussa sopra. Se ne scaturisce un suono vuoto, allora la macchina procede alla raccolta; altrimenti, lascerà l'anguria in campo".


L'Ag-Bot autonomo vede l'anguria, ci "bussa" sopra e la raccoglie.

Il processo meccanizzato fa risparmiare tempo agli agricoltori, ma soprattutto soldi. Wset.com ha citato Guo: "La manodopera e il noleggio di macchinari costituiscono il 25% dei costi operativi, ma con il nostro sistema qualsiasi agricoltore potrà ordinarlo, disporlo in campo, raccogliere le sue angurie e poi restituirlo. Non serve nemmeno che ci sia qualcuno alla guida!".

Data di pubblicazione: 12/07/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

31/07/2018 La Corea del Sud nazione piu' innovativa del mondo per il quinto anno consecutivo
31/07/2018 Cile primo paese americano a vietare i sacchetti di plastica
31/07/2018 Con nuove tecnologie Idromeccanica Lucchini sbarca all'estero
30/07/2018 Ricercatori americani testano nanocristalli per prevenire i danni da gelo nei frutti
27/07/2018 Innovativo impianto idroponico a basso impatto ambientale: inaugurazione del progetto in Toscana
27/07/2018 Dropcopter pubblica i risultati relativi all'impollinazione con droni
26/07/2018 Progetto SoilVeg: presentati i risultati
26/07/2018 Grado di maturazione degli avocado: uno strumento lo misura
25/07/2018 Progetto B-SMART: carote e barbabietole per costruire edifici piu' solidi
24/07/2018 Sviluppare sistemi autonomi per la raccolta dei piccoli frutti
23/07/2018 La tecnologia promette di calcolare la conservabilita' reale di un prodotto ortofrutticolo
20/07/2018 Un nuovo imballaggio totalmente riciclabile conquistera' il settore ortofrutticolo
16/07/2018 Sviluppato protocollo per stampare tessuto vegetale in 3D
13/07/2018 Estratti vegetali e ipoclorito di sodio fungicidi promettenti per l'orticoltura biologica
13/07/2018 Una penna per testare la maturazione del durian
12/07/2018 La stampa 3D degli alimenti porra' fine allo spreco di cibo?
12/07/2018 Bag Fresco Senso, la novita' 2018 per anguria e melone ready to eat
11/07/2018 Linee complete di confezionamento per il segmento degli ortaggi snack
10/07/2018 Il robot Sweeper raccoglie i primi peperoni in tempo reale. Guarda il video!
09/07/2018 Pulite, belle e sostenibili: ciotole in foglie di palma per piccoli frutti

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*