London Produce Show 2018: il reportage fotografico

La settimana scorsa, al Grosvenor Hotel nel centro di Londra, si è tenuta la quinta edizione del London Produce Show. L'evento, come sempre, si è svolto nell'arco di tre giorni con un primo giorno di conferenze, una giornata fieristica e tour nell'ultimo giorno.

Foodservice Industry Conference
I relatori della conferenza hanno esaminato le tendenze alimentari future e il ruolo dei prodotti ortofrutticoli nella salute e nel benessere. Si sono svolte anche una dimostrazione culinaria e alcune tavole rotonde.

Fiera
L'evento ha visto una giornata molto intensa con molti visitatori, la folla è diminuita un po' nel pomeriggio. Ci sono stati molti nuovi stand quest'anno, ma anche espositori presenti fin dalla prima edizione.


Sara Grasso, export manager Oranfrizer.

Sud America ben rappresentato con stand di Cile, Colombia, Perù, Ecuador e Repubblica Dominicana. Il comitato cileno degli agrumi era presente e prevede un aumento del volume delle esportazioni quest'anno. La Colombia ha portato due esportatori, uno di avocado e uno specializzato in ananas. Il Perù e la Repubblica Dominicana erano lì per promuovere i propri Paesi e cercare potenziali acquirenti a livello nazionale. Quest'anno, l'Ecuador ha portato diversi esportatori all'evento; è stata la prima volta in cui era presente un esportatore di avocado.


Saverio Faccillo di Peviani.

Gli Stati Uniti erano presenti tramite varie associazioni e società. Il Sudafrica era rappresentato per lo più attraverso i partner britannici. La maggior parte delle aziende del Regno Unito era habitué dell'evento fin dall'inizio, ma ci sono stati alcuni volti nuovi.



Graziano Defilippis della OP Giuliano Puglia Fruit

Dall'Europa presenti aziende spagnole, italiane e alcune aziende del Benelux.


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018