La zona piu' colpita e' la provincia di Ravenna

Grandine in Romagna per due giorni di seguito

Nelle province di Ravenna e Forlì-Cesena, l'11 e 12 maggio 2018 si sono verificati eventi temporaleschi con grandine. Si registrano parecchi danni per le aziende frutticole che non hanno i frutteti protetti da reti.




"In provincia di Ravenna - ci dice Fabio Pesci del Consorzio di Difesa - ci sono stati ampi danni. Le zone più colpite dall'evento di domenica 13 maggio sono quelle di Faenza, Cotignola fino a Lugo e poi ai confini con la provincia di Ferrara. In pratica, un quarto del territorio ravennate è stato colpito più o meno intensamente".



Anche in zona Cesena, ma in data sabato 12 maggio, si è verificato un temporale con grandine che ha danneggiato le fragole in pieno campo, così come ciliegie, ormai prossime alla raccolta, albicocche e nettarine.

"I danni nel ravennate sono notevoli - aggiunge Pesci - in quanto la grandine è stata anche di notevoli dimensioni. Chi aveva le reti stese non ha avuto problemi, ma ad esempio sul kiwi le reti in genere vengono aperte molto più avanti. Anche sulle pomacee non tutti avevano già steso le antigrandine. La conta dei danni definitiva potrà essere effettuata solo fra qualche giorno".

Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018