Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Dal re del cioccolato di Modica arriva l'Aranciata Madre

"Non sempre il prodotto buono da gustare è salutare o, al contempo, coltivato in modo sostenibile. Sabadì è un marchio conosciuto perché produce in modo etico prodotti molto buoni. Quindi non voglio far passare l'idea che l'Aranciata Madre, nostro prodotto di punta trasformato a base di agrumi, possa sostituire la spremuta di arance. E' un preparato biologico e naturale per fare un' aranciata gassata. Durante l'estate , quando si consumano maggiormente le bibite gassate, dobbiamo ricordarci che le arance e i limoni presenti sul mercato arrivano dal sud America. Aranciata Madre e Limonata Madre sono un esempio di come sia possibile valorizzare la filiera degli agrumi Siciliani."

Così a FreshPlaza Simone Sabaini (in foto a lato) - classe 1974, titolare del marchio Sabadì - noto per essere il re del cioccolato di Modica valorizzato anche con l'aggiunta di frutta secca o agrumi. Un prodotto che, da realtà locale del sud Italia, in pochissimo tempo ha conquistato il mercato globale e che, recentemente, è affiancato dalle ultime novità di prodotto, come per l'appunto l'Aranciata Madre.

"Il mio più grande cambiamento personale avvenne nel 2004 quando lasciai il mondo della finanza ed entrai in un grande consorzio di commercio equosolidale, rinunciando molto dal punto di vista economico. Iniziai a viaggiare molto e, proprio in America del sud, conobbi i primi produttori di cacao e più in generale mi resi conto di come funzionava la filiera. Poi, nel 2007, trovandomi di passaggio a Modica (RG) ebbi una sensazione particolare, una sorta di percezione dilatata del tempo... che scorre lento attraversato da un sole bellissimo. E' così che compresi che quel piccolo centro della Sicilia era il posto in cui volevo realizzare il mio progetto di vita: un imprenditore veronese innamorato di Modica!".



"Ho acquistato 2 ettari di agrumeto tra Scicli e Modica dove coltivo diverse varietà di arance e limoni, attualmente in fase di conversione in biologico.
E' da molti anni che in inverno raccolgo gli agrumi e realizzo un preparato a base di spremuta di arance, spremuta di limone e zucchero di canna che utilizzo in estate come bevanda dissetante: aggiungo l'acqua gassata, il ghiaccio e preparo la mia aranciata. Da questo mio rito casalingo ho deciso di sviluppare un prodotto a marchio Sabadì: il passo è stato breve ed è nata così Aranciata Madre".



L'Aranciata Madre è un prodotto naturale perché ottenuto solo con spremuta di arancia, spremuta di limone e zucchero di canna, senza l'aggiunta di conservanti o additivi. Gli agrumi di varietà autoctone vengono spremuti appena raccolti e lavorati nel laboratorio di trasformazione di 1000 mq. Una bottiglia di Aranciata Madre da 333 ml equivale a 6 bottiglie di aranciata da 200 ml, così miscelata: 150 ml di acqua frizzante unita a 50 ml di aranciata madre e cioè una parte di preparato e tre parti di acqua gasata. La shelf life è di 2 anni.



"La Limonata Madre - racconta Simone - ha ricevuto da qualche settimana il premio Special Guest al Golosario Award 2018. Come l'Aranciata, si tratta di una referenza che - grazie ai processi rigorosi e al mix perfetto degli ingredienti - conferisce al prodotto dal sapore unico. Da qualche mese la stiamo servendo presso il nostro Bar agli Orti di San Giorgio a Modica come unica bibita gassata e sta avendo un grande successo".



La bevanda è il frutto di una ricetta segreta; le variabili in gioco, nonostante si tratti di un prodotto semplice, sono tantissime. Tra gli ingredienti: Limone Femminello siracusano e varietà di arance autoctone siciliane. Caratteristiche: il 60% in meno di zucchero rispetto agli altri marchi, con zucchero di canna e agrumi appena raccolti e spremuti.



Agrumi lavorati con la cioccolata

Sabadì e, prima di tutto, cioccolata, cui però gli agrumi conferiscono essenze diverse e sfumature di sapore grazie agli abbinamenti con prodotti biologici riconosciuti quali Presidi Slow Food come Limone Interdonato, Mandarino tardivo di Ciaculli, pepe bianco di Sarawak e il fior di sale marino di Trapani, oppure Arancia rossa, cannella, e peperoncino".

Nel processo di trasformazione gli agrumi vengono pelati lo stesso giorno del raccolto, le scorze vengono disidratate ad aria e a bassa temperatura per preservare gli olii essenziali presenti nella buccia che conferiscono un profumo intenso al prodotto finale; anche la lavorazione del cacao avviene a freddo, per far sì che tutte le sostanze rimangano ben presenti nelle tavolette del cioccolato.



"Tornando all'Aranciata Madre - conclude l'imprenditore - si tratta di un prodotto lanciato da qualche mese in Germania, Giappone e Francia con quote di mercato in export pari al 40%. In Italia è già disponibile nei punti vendita Eataly, nel canale horeca e specializzato, molto nel canale bar. Si tratta di un prodotto che va nella direzione della mixology. Le bibite gasate oggi sono dominate da processi di lavorazione industriale. L'obiettivo del marchio è stato sin dall'inizio un'idea d'impresa praticamente artigianale, quindi continuiamo su questa linea: maggiore attenzione all'ingrediente e al rapporto con la terra, e anche con la nostra bibita gasata andiamo nella stessa direzione".

Contatti:
Sabadì

Via Sorda Sampieri, 262
97015 Modica (RG) - Italy
Tel.: (+39) 0932 1912327
Cell.: (+39) 391 4555936
Email: info@sabadi.it
Web: www.sabadi.it



Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018