UE: nasce struttura per lo scambio di conoscenze antifrode

Sarà presentato oggi a Strasburgo il centro di conoscenze UE per la qualità degli alimenti e la lotta alle frodi alimentari. L'iniziativa, finanziata dalla Commissione europea, prevede che il Centro Comune di ricerca costituisca una rete di esperti capace di assistere i responsabili politici e delle autorità nazionali dell'Ue mettendo a disposizione e condividendo i più recenti dati scientifici nel settore delle frodi alimentari e della qualità degli alimenti.

Le informazioni saranno inoltre rese accessibili al pubblico grazie a newsletter, mappe interattive, banche dati e relazioni periodiche.

Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018