Acqua e limone contro i calcoli renali: la ricetta degli urologi americani

Acqua e limone per prevenire i calcoli renali? L'American urological association non sembra avere dubbi al riguardo. Sei centilitri di limone diluiti in circa 2 litri d'acqua bevuti ogni giorno aiuta a prevenire la ricorrenza di due tipi di calcoli renali: ossalato di calcio e fosfato di calcio. Il succo di limone aumenta i livelli di citrato nelle urine, il che scoraggia la formazione di queste pietre.



Chi soffre di calcoli renali sa quanto sono fastidiosi: i calcoli renali si formano quando i livelli di minerali e sali normalmente presenti nell'urina, come il calcio e il fosfato, si uniscono. Le pietre possono quindi passare dai reni al tratto urinario. I sintomi includono: dolore acuto al basso ventre, schiena, lato o inguine; dolore quando urinate; nausea e vomito; e febbre e brividi.

Se bere quotidianamente acqua al limone ci alletta più di tanto, un altro rimedio naturale per i calcoli renali è bere molti liquidi in generale. Bere abbastanza per raddoppiare essenzialmente la produzione giornaliera di urina è la chiave di volta di qualsiasi piano d'azione per prevenire i calcoli renali. Questo passaggio può diluire l'urina e questo scoraggia calcio e altri composti ad aggregarsi.

Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018