Buone rese e prezzi attesi in crescita per il Radicchio Rosso di Treviso IGP

"Da qualche settimana abbiamo concluso la raccolta del Radicchio Rosso di Treviso IGP tardivo con rese produttive leggermente superiori rispetto all'anno scorso, ciò a causa del clima più favorevole".



"I prezzi complessivamente sono stati soddisfacenti, più alti fino a dicembre 2017 quando la domanda era superiore all'offerta, mentre in discesa a gennaio e febbraio 2018, complice il clima caldo e il surplus produttivo: al momento variano dai 2,50 ai 3 euro/kg e dovrebbero tornare a lievitare verso la fine della campagna del fresco e con l'inizio della commercializzazione delle scorte conservate in cella frigo". Così a FreshPlaza Mauro Ceccarello titolare dell'Azienda Agricola Dolce Amaro.



Ci troviamo a Trebaseleghe (Padova) dove Mauro - laureato in Scienze e Tecnologie Agrarie - è alla guida di una consolidata realtà aziendale sulla scia della tradizione familiare. Il core business dell'azienda è il Radicchio Rosso di Treviso IGP tardivo che viene coltivato - insieme ad altri ortaggi - nei 50 ettari di terreni già da tre generazioni, una storia che si tramanda ormai da cinquant'anni di padre in figlio. "A 18 anni - racconta Mauro - rimasto orfano di padre, presi in mano autonomamente l'azienda di famiglia e a 24 anni mi laureai in Scienze e Tecnologie Agrarie, prendendo l'abilitazione per la libera professione di agronomo".



Negli anni, l'azienda si è specializzata grazie alla dotazione di moderne strutture per il confezionamento, imbianchimento e stoccaggio dei prodotti, con la presenza di moderne celle frigorifere per garantire un prodotto sempre al top qualitativamente, grazie al ciclo del freddo, e permettendo la presenza nei mercati per un arco di tempo maggiore.

"Si tratta di un prodotto dalle caratteristiche organolettiche eccezionali, che richiede pazienti tempi di lavorazione, molto conosciuto in Veneto, e usato nella cucina tradizionale – sottolinea Mauro - Gradualmente inizia a essere conosciuto oltreconfine, con piccole nicchie di mercato. Commercializziamo tutto il prodotto nella Gdo italiana e nei mercati all'ingrosso del nord e centro Italia".

Attualmente l'azienda si sta certificando GlobalGAP ed è regolarmente iscritta da molti anni al Consorzio tutela Radicchio Rosso di Treviso IGP e Radicchio Variegato di Castelfranco IGP.

Per essere denominato Radicchio Rosso di Treviso IGP, il prodotto deve provenire dall'area tra le province di Treviso, Padova e Venezia e deve essere coltivato con un preciso disciplinare di produzione e secondo la tradizionale tecnica di forzatura e imbianchimento durante la quale viene posto in vasche riempite con acqua corrente di risorgiva.

Dopo circa quindici/venti giorni, cioè una volta ottenuti i nuovi germogli, si procede con la fase di toelettatura, lavaggio e confezionamento.

Una volta pronto, si presenta nella tipica forma lanceolata, con germogli regolari e compatti che tendono a chiudersi all'apice. Il lembo fogliare si presenta di colore rosso intenso, con una nervatura principale di colore bianco. Ha un inconfondibile gusto delicatamente amarognolo e presenta consistenza croccante.

"L'obiettivo a cui puntiamo molto è la ricerca della sicurezza, della qualità e della salubrità delle derrate alimentari, riducendo gli sprechi e conciliando economia ed etica nella produzione. Tutto ciò è garantito dalla gestione diretta della filiera di produzione: dalla semina al raccolto, dalla lavorazione al confezionamento. Non effettuiamo nessun trattamento successivamente alla raccolta, e anche la conservazione è garantita dalle basse temperature. La sostenibilità è uno dei valori prioritari: in tal senso c'è un ampio utilizzo di energie rinnovabili con due impianti fotovoltaici che rendono l'azienda autonoma dal punto di vista energetico".



L'azienda si avvale di tecniche di agricoltura di precisione, grazie all'utilizzo di particolari attrezzature dotate di Gps che consentono l'esecuzione di interventi agronomici tenendo conto delle effettive esigenze colturali e delle precise caratteristiche biochimiche e fisiche del suolo.

Si utilizzano quasi esclusivamente concimi di origine organica in combinazione con le micorrize, che permettono di migliorare continuamente la fertilità e la struttura dei suoli e, nello stesso tempo, ottenere produzioni a basso impatto dalle migliori caratteristiche organolettiche.

Mauro spiega: "Facciamo ampio ricorso all'avvicendamento colturale che permette di interrompere il ciclo vitale degli organismi e delle malerbe legati a una certa coltura, consentendo quindi un minore utilizzo di erbicidi e fungicidi".



Fasi di lavorazione del Radicchio di Treviso Tardivo IGP
La lavorazione del Radicchio di Treviso Tardivo IGP è articolata in varie fasi post raccolta: preforzatura (pulizia foglie più esterne, legatura in mazzi), forzatura-imbianchimento (i cespi vengono collocati verticalmente in ampie vasche di cemento e immersi in acqua a 14 gradi fino al colletto per un periodo massimo di 25 giorni) e infine toelettatura (asportazione delle foglie esterne e taglio della radice).

L'azienda agricola Dolce Amaro è situata in vicinanza del parco Draganziolo e del fiume Sile, dove le condizioni climatiche e la fertilità dei terreni consentono la produzione di ortaggi di eccellente qualità.

In queste zone, di fondamentale importanza è la salubrità dell'acqua di risorgiva che, a una temperatura costante in tutto il periodo dell'anno, consente la riuscita dell'imbianchimento del Radicchio Rosso di Treviso IGP tardivo.

"Confezioniamo il prodotto - conclude Mauro - in scatole di cartone chiuse da 2 kg circa, bauletti in polipropilene da 1,5 kg o cassette in polipropilene da 5 kg circa. Vari i formati di polistirolo, a partire da 2 a 4 kg. Casse in PVC di varie tipologie e dimensioni. E comunque siamo molto flessibili nell'assecondare tutte le richieste o bisogni particolari dei clienti".

Contatti:
Azienda Agricola Dolce Amaro

Via Castellana 97, 35010
Trebaseleghe (PD) - Italy
Cell.: 39 3478792109
Email: mauro@radicchiodolceamaro.it
Web: www.radicchiodolceamaro.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto