L'industria del trasformato approfitta di un gennaio mite

Dopo l'Epifania, mercati italiani pieni di carciofi

La campagna carciofi di quest'anno è stata buona nel foggiano, specialmente a Cerignola. "Le gelate non sono state intense e quindi siamo su livelli medi di produzione - racconta a a FreshPlaza il produttore Raffaele Minardi - Al contrario della stagione precedente, le temperature di gennaio sono miti e con venti di Scirocco".



Primi tagli di Violetto a 0,60 euro lordi.

"Subito dopo l'Epifania, c'è stato perciò un surplus di merce, tanto che i mercati di tutta Italia risultano pieni di carciofi. La vendita non è fluida e, quindi, l'industria del trasformato ha già pensato di aprire la campagna, mettendo il coltello alla gola dei produttori e comprando il prodotto in esubero a 4 centesimi" continua Raffaele.

"Non è il primo anno che capita - conclude il produttore - si spera solo in un clima più rigido e piovoso, in modo che i campi producano lentamente e che si dia respiro ai mercati, con prezzi più adeguati".

Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018