Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Sipo ha avviato la vendita di agretti, strigoli e radicchio da taglio

Con la primavera spazio alle verdure di stagione

Con il marchio Verdure di Romagna è iniziata la vendita di tre referenze che l'azienda Sipo coltiva nel "suo" territorio, fra le province di Rimini e Forlì-Cesena. Si tratta di agretti, strigoli e radicchio da taglio.

"Gli agretti (o lischi) - spiegano i referenti commerciali Camilla Bulgarelli e Lorenzo Notarnicola - sono una verdura tipica del territorio e, da molti anni, un punto fermo di Sipo. Saranno disponibili fino al mese di giugno. Le nostre proposte commerciali sono di due tipologie: in vaschetta da 300 grammi o sfuse a mazzi in box da 6 kg". 

Lorenzo Notarnicola e Camilla Bulgarelli 

Gli agretti sono una verdura molto particolare che in questo periodo, in Romagna, viene coltivata in serra. Poi saranno disponibili anche le produzioni in pieno campo. Gli agretti sono di un colore verde carico, brillante, hanno la base rossiccia e tosta, e sapore leggermente acidulo.

Per quanto riguarda gli strigoli, si tratta di un'erba spontanea che poi è stata 'domesticata' per la coltivazione. Sipo la propone in vaschette in cartoncino da 80 grammi.

Vaschetta di cartoncino anche per i radicchi da taglio, proposti in confezioni da 150 grammi. 

"Stiamo lavorando queste verdure di produzione locale - spiega Massimiliano Ceccarini Ceo di Sipo - coltivate ancora sotto serra, mentre quelle in pieno campo arriveranno solo fra qualche giorno. Le stiamo confezionando in grammature diverse sotto il marchio Verdure di Romagna che è il brand dedicato alle produzioni locali che si trovano nel raggio di pochi chilometri dalla nostra sede di lavorazione. Dal momento della raccolta al confezionamento passano infatti pochissime ore, garantendo così la massima freschezza".

Per maggiori informazioni
Sipo srl

Via Fermignano 20
47814 Bellaria Igea Marina (RN)
+39 0541 339711
sipo@sipo.it
www.sipo.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto