Le negoziazioni erano gia' cominciati prima dell'embargo russo

Il Belgio potra' esportare le pere in Vietnam

Dalla prossima settimana, le pere Conference olandesi potranno accedere al mercato vietnamita. Philippe Appeltans della Verbond Tuinbouwveilingen (V.B.T.) ha reso noto che i negoziati tra Belgio e Vietnam sono cominciati a febbraio del 2013 e il 23 ottobre di quest'anno gli accordi sono stati messi nero su bianco. Più avanti anche le mele belghe potranno essere esportate nel paese asiatico.


Le pere belghe possono essere esportate in Vietnam e più avanti seguiranno anche le mele.

Secondo Philippe tra Belgio e Vietnam i negoziati erano già in corso prima dell'istituzione dell'embargo russo. "E' stata una questione di pensare proattivamente. Per poter garantire un futuro a questo mercato è importante pensare in questo modo - ha continuato Philippe - Ho appreso che i primi prodotti sono già in viaggio verso il Vietnam. I negoziati sono durati in totale 4 anni, un periodo normale per tali paesi. Per le pere le negoziazioni sono cominciate già nel 2013, quindi prima dell'istituzione dell'embargo russo".

Preparazione alla coltivazione
Secondo quanto riportato da Philippe, quest'anno l'asta aveva già preso in considerazione la possibilità di esportare in Vietnam. "Naturalmente ci devono essere pere che possono essere esportate. Alcuni pericoltori belgi ne hanno già tenuto conto nel momento in cui hanno cominciato la coltivazione. Non so esattamente quanti frutti potranno essere esportati in Vietnam e anche se a breve si potranno inviare anche mele, non succederà in questa stagione perché i negoziati devono ancora essere conclusi. Inoltre i volumi di mele sono molto ridotti a causa del gelo. Spero che il Belgio potrà esportare mele in Vietnam già a partire dal prossimo anno".

Nessuna campagna ancora
Nonostante il Belgio sia già alle prese con le campagna in India e Cina, secondo Philippe il Vietnam non è ancora contemplato. "Come in India e Cina è probabile che si proceda con degustazioni per fare provare le pere ai consumatori del paese. Una cosa in sé neanche troppo strana. Inizialmente anche per noi i mango e i kiwi erano prodotti strani e degustando questi frutti abbiamo imparato a conoscerli".

Per maggiori informazioni:
VBT
Tiensevest 136
B-3000 Leuven
Tel.: +32 (0) 16 20 00 80
Fax: +32 (0) 16 20 30 35
Email: info@vbt.eu
Web: www.vtb.eu

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018