Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Un nuovo blocco previsto per oggi 26 gennaio

Continuano gli scioperi nei porti francesi

Oggi, 26 gennaio 2023, i lavoratori portuali francesi saranno di nuovo in sciopero.

La Confédération générale du travail (o CGT), una delle principali confederazioni sindacali francesi, ha indetto uno sciopero di 24-48 ore a partire da oggi. Lo sciopero farà parte di una seconda serie di manifestazioni contro i piani del governo di riformare le leggi sulle pensioni in Francia e, in particolare, quella di aumentare l'età minima da 62 a 64 anni. Secondo i dati del Ministero degli Interni, il 19 gennaio scorso oltre un milione di persone sono scese in piazza in tutta la Francia nel primo giorno di proteste contro la riforma.

Un importatore italiano dichiara: "Gran parte della merce marocchina e israeliana arriva tramite i porti francesi. E i disagi degli scioperi complicano non poco il nostro lavoro. Per alcune categorie frutticole, già mancano volumi, poi veniamo anche martellati dagli scioperi. E' un continuo di blocchi e hanno già annunciato che altri ne seguiranno dalla prossima settimana".

 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto