Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il commento di Pat Flynn (CHA)

Nuova location per la collettiva inglese a Fruit Logistica

La collettiva inglese, organizzata da CHA, tornerà ancora una volta a Fruit Logistica. Negli ultimi anni ha visto un numero sempre maggiore di aziende inglesi che vi hanno partecipato o che hanno usufruito dello spazio comune e delle sale riunioni. 

Quest'anno lo stand si sposterà nella Hall 21, con un'area molto più grande a disposizione degli espositori. Il gruppo comprende coltivatori, grossisti e fornitori che offrono tecnologie innovative.


Pat Flynn con George Beach, di Mudwalls Farms, presso lo stand CHA dell'anno scorso

Presso lo stand, saranno presenti anche rappresentanti del Dipartimento per l'ambiente, l'alimentazione e gli affari rurali (DEFRA) e del Dipartimento per il commercio internazionale (DIT), che saranno lieti di rispondere alle domande sull'importazione e l'esportazione nel e dal mercato del Regno Unito, visto che il DEFRA ha recentemente pubblicato nuove linee guida sui controlli alle frontiere.

Inoltre, saranno disponibili nuove informazioni sul sito web AgriTech UK, gestito per conto del DIT da UK Tag (UK Genetics Association), dalla Agricultural Engineers Association (AEA) e da CHA. Una fonte di informazioni internazionale per chiunque desideri fare affari con le aziende del Regno Unito, collegata al sito web di CHA per i dati dei suoi membri.

Pat Flynn, trade association manager di CHA, attribuisce il crescente successo di presenze allo stand a una migliore comprensione su chi contattare per la fiera. 

"Conosciamo l'evento, chi espone e chi la visita. Forniamo un appoggio, dove le persone possono tenere riunioni. Abbiamo anche una serie di strutture disponibili. Quest'anno ci saranno nuovi espositori, tra cui una società finanziaria che può aiutare i visitatori a capire i tassi di cambio e l'acquisto a termine di valuta, qualcosa che sta diventando sempre più importante nel settore. Avremo una gamma di operatori allo stand, dai coltivatori ai rivenditori". 

Secondo Pat, la Brexit non ha reso le cose facili alle aziende inglesi, che cercano sempre di più di esportare all'estero, e Berlino non è solo una piattaforma europea, ma globale. 

Le società presenti nella collettiva inglese:

Per maggiori informazioni:
Pat Flynn
CHA
+44 7778 313623
pat@cha-hort.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto