Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Strumento software per il controllo della qualità

Una sintesi dei dati stagionali in pochissimo tempo

Vincent Riddell è il creatore di Top QC, una soluzione software integrata per il controllo della qualità, che può essere utilizzata su dispositivi mobili, desktop o iPad. Prima di lanciare questo servizio, Vincent ha fatto esperienza e maturato competenze nel commercio internazionale di prodotti ortofrutticoli, incluso il lavoro per il Golden Wing Mau Group a Shenzhen e Levarht, nei Paesi Bassi.

Successivamente ha fondato la Riddell Systems, una società di soluzioni software e analisi di mercato nel settore frutticolo. Questa esperienza combinata e lo scenario internazionale dell'industria della frutta lo hanno spinto a mettere insieme i diversi elementi e creare Top QC, una soluzione software su misura per rispondere alle sfide connesse al settore del controllo della qualità, all'interno del business internazionale della frutta.

Il punto di forza di Top QC è quello di far risparmiare tempo agli ispettori per il controllo qualità e semplificare le relative informazioni per il team commerciale e di gestione, con tutti i dati rilevanti disponibili e archiviati in una posizione centrale.

Vincent spiega il funzionamento di Top QC: "Il processo di ispezione generalmente segue uno schema prestabilito. Arriva un container, viene aperto, vengono prelevati dei campioni e viene effettuata un'ispezione visiva e/o a campione. Il frutto continua quindi il suo viaggio verso i canali di vendita all'ingrosso, al dettaglio o online. La nostra soluzione software può essere integrata dal momento in cui il container viene imballato presso il coltivatore, fino all'apertura da parte dell'importatore. L'ispezione può essere eseguita direttamente su un laptop o da un telefono cellulare. Naturalmente può includere foto e dettagli acquisiti come imballaggio, calibri, marchi, fra gli altri. A questo punto viene generato automaticamente un report QC e inviata una notifica al gestore".

"La nostra soluzione presenta molti vantaggi. Per prima cosa, Top QC può essere utilizzato su piattaforme che includono dispositivi mobili e desktop. Tutte le immagini caricate vengono compresse per risparmiare spazio, ma conservando la qualità dell'immagine. I report vengono generati automaticamente e viene creato un collegamento per consentire ai clienti di condividere il report con i propri partner. E' possibile scaricare anche il tradizionale report di ispezione in formato PDF. Tutto ciò contribuisce a rendere migliore e più efficiente il lavoro dell’ispettore e anche quello della direzione che può avere una sintesi dei dati stagionali in pochissimo tempo", continua Vincent.

Il layout digitale di Top QC su tablet e telefono

In termini di informazioni, un'azienda potrebbe avere più team di ispezione o stakeholder. La piattaforma Top QC consente di salvare e centralizzare tutte le informazioni ma, allo stesso tempo, renderle accessibili a tutti i team. L'accesso può anche essere gestito in modo che alcuni stakeholder abbiano pieno accesso, mentre ad altri potrebbe essere concesso in modalità limitata.

"Agevoliamo un miglior processo decisionale, poiché rendiamo disponibili più informazioni per l'analisi. Il nostro sistema crea automaticamente dei report professionali che possono essere condivisi, e tutte le informazioni sono organizzate e accessibili attraverso una visione d’insieme", continua Vincent.

Il programma presenta diversi vantaggi per i diversi stakeholder. "Per l'ispettore, abbiamo creato un'app di facile utilizzo che semplifica il lavoro e fa risparmiare tempo durante l'ispezione, e anche dopo. Per quanto riguarda la gestione, i responsabili hanno a disposizione un database strutturato in cui è possibile accedere facilmente alle informazioni, aiutandoli a prendere decisioni informate, a conoscere le tendenze stagionali e nella pianificazione strategica".

La flessibilità è una componente fondamentale del software, secondo Vincent. "Abbiamo progettato il software perché risultasse flessibile. Doveva essere semplice e pratico e potersi adattare a qualsiasi ambiente. Ogni mercato d’importazione ha un iter di ispezione e ogni mercato è aperto al commercio, ma tutti i mercati sono diversi l'uno dall'altro. Per quanto riguarda la struttura dei prezzi, si tratta di una quota di abbonamento annuale, che viene pagata ogni anno in base alle ispezioni degli anni precedenti. Pertanto, monitoriamo e ci sviluppiamo insieme alle performance dei nostri clienti. Le partnership sono molto importanti per noi e speriamo sinceramente di costruire relazioni continue, sostenibili e reciprocamente vantaggiose".

Per maggiori informazioni:
Vincent Riddell (Client Relations & Strategy)
TOPQC
vincent@topqc.tools
www.topqc.tools


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto