Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Vahit Can (Pina Ltd) parla delle importazioni di frutta dalla Turchia

"I costi di approvvigionamento dei prodotti turchi sono aumentati fino al 50 per cento"

L'attuale gamma di prodotti turchi è caratterizzata da mele cotogne, melagrane (nella foto a destra, varietà Hicaz) e peperoni a cornetto.

"Si riesce a vendere senza problemi un camion di melagrane a settimana. Visti gli attuali prezzi di mercato, non possiamo assolutamente lamentarci - afferma Vahit Can, amministratore delegato e responsabile della postazione dell'azienda Pina e Öztürkuaz al mercato all'ingrosso di Düsseldorf - Tuttavia, siamo preoccupati per gli alti costi di approvvigionamento delle merci turche, con costi aggiuntivi fino al 50%. A volte, i costi logistici per camion sono aumentati da circa 4.000 a 5.800 euro".

Da dieci anni, Pina Ltd è presente nel mercato all'ingrosso locale di Düsseldorf. I suoi clienti comprendono principalmente rivenditori specializzati e reti di filiali turche. "Grazie all'alta qualità, la merce turca tende ad avere più spazio sugli scaffali anche dei rivenditori di generi alimentari tradizionali. Un buon esempio è rappresentato dai peperoni a cornetto, che possono essere acquistati tutto l'anno da varie regioni di coltivazione in Turchia e sono sempre più utilizzati come contorno per il barbecue, soprattutto in estate", afferma Can a proposito della tendenza all'aumento.

"Noi ci affidiamo principalmente ad Antalya, perché il prodotto ha una durata di conservazione migliore rispetto a quello di Mersin o Bursa. Alla fine, la merce è più costosa di 1-2 euro a cassetta, ma questo sovrapprezzo può essere giustificato", aggiunge il grossista.

Le mele cotogne della varietà Esme si trovano solitamente nei negozi specializzati tra novembre e marzo.

Oltre ai peperoni, anche i pomodori sono tra i preferiti dell'assortimento Pina. "È interessante notare che finora abbiamo venduto relativamente pochi pomodori spagnoli e turchi, mentre siamo riusciti a servirci costantemente di pomodori Princess ed Elite di origine belga, che a loro volta sono molto apprezzati dai clienti". Nonostante l'aumento dei prezzi dell'energia con cui la coltivazione in serra deve fare i conti, finora i prezzi all'ingrosso sono stati buoni.


Il team di Pina con Can a destra.

Per maggiori informazioni:
Vahit Can
Pina GmbH / Oztürkuaz GmbH
Großmarkt Düsseldorf - Germania
+49 0211 163 97 672
oertuerkuazhandel@gmail.com 
oeztuerkuaz.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto