Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Aguacatec La Victoria:

"Potrebbe essere il momento giusto per aumentare la presenza di avocado messicano sul mercato europeo"

A seguito del calo registrato nella campagna spagnola dell'avocado a causa del clima secco, in questa stagione le importazioni saranno più importanti rispetto ad altri anni, secondo Francisco de la Torre, della Aguacatec La Victoria, e gli avocado messicani potrebbero svolgere un ruolo più rilevante sul mercato europeo.

"Si importa già da tempo dal Sud America e dal Sudafrica, e sempre più anche da altre origini come l'Etiopia o il Marocco, ma il ruolo più importante spetta al Messico, che pur essendo fortemente concentrato sulle spedizioni verso gli Stati Uniti, ha una grande esperienza nella produzione e commercializzazione della frutta e nella logistica delle esportazioni".

La Aguacatec La Victoria, con sede a Malaga, lavora infatti a stretto contatto con l'industria messicana, la cui situazione è cambiata lo scorso anno, dopo l'autorizzazione all'esportazione di avocado dallo Stato di Jalisco verso il mercato statunitense. "Prima che ciò fosse possibile, gli avocado di Jalisco erano il frutto messicano più comune in Europa, poiché la maggior parte della produzione di Michoacán andava negli Stati Uniti, ma ora avremo l'opportunità di consegnare più volumi provenienti da Michoacán al mercato europeo", ha affermato Carlos Moreno.

Questo potrebbe anche aiutare a mantenere una maggiore stabilità dei prezzi della frutta messicana che, nelle ultime settimane, hanno mostrato una forte instabilità, "con differenze tra il 30 e il 40% nei prezzi all'origine", ha affermato Carlos al suo ritorno in Spagna, dopo un viaggio in Messico. "La domanda è buona in questo momento. Il Super Bowl, che quest'anno cade il 12 febbraio, è il momento in cui il Messico spedisce i maggiori volumi di avocado negli Stati Uniti ma, da quel momento in poi, la domanda tende a diminuire".

"Penso che questo potrebbe essere il momento per aumentare la presenza degli avocado messicani sul mercato europeo, ma il problema è il prezzo. Infatti, considerando il lungo periodo, se il Messico vuole darsi una possibilità, deve offrire una quotazione più accessibile per i suoi frutti, al fine di ampliare la sua finestra di commercializzazione in Europa". Vale la pena ricordare che il Perù è attualmente il principale fornitore del continente europeo e che tutte le stime del settore indicano che il consumo di avocado ha ancora un interessante potenziale di crescita. "Se fosse competitivo sui prezzi con il Perù, l'avocado del Messico si affermerebbe sicuramente sul mercato europeo".


Foto fornita dalla Viveros Guzmán (Alhaurín de la Torre), venditori di piantine sviluppate con i noccioli israeliani della Aguacatec La Victoria.

"Lavoriamo con una linea di noccioli di avocado provenienti da Israele che mostrano una buona resistenza alla salinità e alla durezza dell'acqua"
Il prezzo è un fattore fondamentale nel competitivo mercato globale dell'avocado. Al momento, in Spagna, a metà stagione, le quotazioni reggono rispetto allo scorso anno, secondo Francisco. "I prezzi all'origine non hanno subito variazioni sostanziali. Le varietà verdi come i Fuerte hanno raggiunto quotazioni intorno a 1,70 euro/kg, con calibri superiori ai 170 grammi, e gli Hass intorno ai 2,50 euro/kg. I prezzi sono abbastanza buoni, ma non c'è stato un aumento significativo, nonostante il calo della produzione di quest'anno".

"L'entità della riduzione si conoscerà solo nella parte finale della campagna, anche se è già noto che sarà a due cifre. Tuttavia, l'impatto della carenza d’acqua, che ha persino costretto il taglio dell'approvvigionamento del bacino idrico di La Viñuela fino a oltre 6.000 ettari a Malaga, ha causato una situazione molto critica", afferma Francisco. "I produttori hanno dovuto dare la priorità alla protezione degli oliveti, piuttosto che al raccolto. In questo senso, i coltivatori di piante si stanno rendendo conto che, di fronte alla carenza d'acqua e alla salinità, devono lavorare con noccioli e portainnesti più resistenti. Ecco perché alla Aguacatec La Victoria stiamo lavorando anche con una linea di noccioli di avocado provenienti da Israele che mostrano una buona resistenza alla salinità e alla durezza dell'acqua, come confermato dai vivai spagnoli che stanno producendo alberi dai noccioli israeliani".


Diversi noccioli di avocado e loro caratteristiche. Clicca qui per ingrandire l'immagine.

"Crediamo che, considerata la carenza d'acqua che potremmo dover affrontare, e con il maggiore utilizzo di risorse provenienti dagli impianti di desalinizzazione, i noccioli di avocado su cui stiamo lavorando possano aiutare molti coltivatori e garantire il successo delle piantagioni in futuro".

Per maggiori informazioni:
Aguacatec La Victoria
+34 630 494 517
info@aguacateclavictoria.com
aguacateclavictoria.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto