Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Johan Chrétien, Rejo Fresh:

"Se il commercio rimarrà tranquillo fino ad aprile, lo saremo anche noi trasportatori"

Questi non sono più giorni frenetici per l'azienda belga Rejo Fresh, che effettua principalmente viaggi da e per la cooperativa belga REO Veiling. "Il commercio è molto più tranquillo rispetto agli anni precedenti, quindi lo è anche il trasporto", dice Johan Chrétien.

Circa il 40% dell'attività della Rejo Fresh è portare i prodotti ortofrutticoli dai produttori alla cooperativa. Ma questa percentuale si è decisamente ridotta, secondo Johan. "I serricoltori si sono fermati per un po' a causa dei prezzi altissimi dell'energia. Questa pausa di circa quattro mesi si traduce in una produzione inferiore, quindi anche noi trasportatori saremo molto più tranquilli fino a marzo/aprile".

"Attualmente trasportiamo solo verdure invernali coltivate in pieno campo, dalla cooperativa agli acquirenti. Tuttavia, anche in questo caso non c'è eccesso di fornitura. Inoltre, anche le verdure sono generalmente piuttosto costose. Quindi, non osiamo speculare su uno stock troppo grande. Sembra che, con queste quotazioni, tutti siano un po' più attenti agli acquisti".

Johan non crede che la situazione possa cambiare nel giro di poco tempo. "Non mi aspetto un grande ampliamento di volume. Sono in arrivo solo ortaggi invernali, che hanno subito una riduzione della superficie coltivata. Pertanto, fino ad aprile, non prevedo grandi fluttuazioni dell'offerta. Dopodiché, potrebbe esserci un picco di volume, perché tutto arriverà sul mercato nello stesso momento, esercitando senza dubbio una certa pressione sui prezzi. Ma dovremo aspettare e vedere. Rispondiamo sempre alla domanda dei clienti e, se questa aumenterà, noi lavoreremo di più".

L’adeguamento dei prezzi è necessario per sopravvivere
I rincari rendono difficile per la Rejo Fresh far fronte a queste incertezze e fluttuazioni. "La nostra situazione non è diversa da quella di molte altre aziende. Nel 2022, abbiamo registrato un aumento dei costi complessivo del 14%, che ci aspettiamo anche nel 2023. Spero e prevedo che ogni vettore lo applichi. Devi, se vuoi sopravvivere", afferma Johan.

Carburante e personale costituiscono oltre la metà dei costi dell'azienda di trasporti. "In Belgio è stato adottato un contratto collettivo che prevede un aumento di almeno il 10%. Per noi, con l’adeguamento salariale, sostanziale e obbligatorio, è l'11%. Il personale rappresenta circa il 33% dei nostri costi".

"Questo aumento, quindi, ha un grande impatto sulla nostra azienda. Il carburante riguarda un quarto del totale. Questi prezzi oscillano molto. Tuttavia, per fare affari nel modo giusto, è necessario fissare il prezzo pieno del carburante all'inizio dell'anno, più un supplemento diesel. È tanto di questi tempi", spiega Chrétien.

Idrogeno e celle a combustibile
Guardando al futuro, la Rejo Fresh sta considerando l'obiettivo diffuso di passare a un trasporto CO2-free. "Molti dei nostri clienti passeranno alle zero emissioni entro il 2035. Ciò significa che non accetteranno più camion che emettono ancora CO2. Quindi siamo costantemente alla ricerca di alternative. Al momento, tuttavia, penso che la migliore opzione praticabile sia idrogeno combinato in celle a combustibile".

"La cella a combustibile converte il vettore idrogeno in energia. Penso che sia l'unica opzione per mantenere la stessa autonomia e carico utile dei veicoli diesel. Dopotutto, se il tuo carico utile dovesse diminuire del 15%, avrai bisogno del 15% in più di camion. Noi non vogliamo questo. Stiamo, quindi, seguendo con attenzione questi ultimi sviluppi", conclude Johan.

Per maggiori informazioni:
Johan Chrétien
Rejo Fresh
101 Oostnieuwkerksesteenweg
8800, Roeselare, Belgio
+32 (0) 512 54 472
rejofresh@skynet.be  
www.rejofresh.be


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto