Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Kobus Bothma, dell'Associazione namibiana dei coltivatori di uva

Le uve namibiane hanno superato le aspettative

Il record di esportazioni di uva namibiana, registrato nella campagna 2020/21 e pari a 8,5 milioni di cartoni da 4,5 kg, è stato superato dai 9 milioni di cartoni di questa stagione, superando le aspettative iniziali.

"In Namibia è stata una campagna molto buona, che si è conclusa con circa il 5% in più rispetto alla nostra prima stima di 8,6 milioni di cartoni", afferma Kobus Bothma, vicepresidente dell'Associazione dei produttori d'uva della Namibia.

I mercati dell'uva in Europa e nel Regno Unito sono forti e i prezzi sono decisamente superiori all'anno scorso. Circa il 2% della produzione è destinato al mercato interno della Namibia. L'uva di buona qualità è disponibile nei punti vendita di tutta la Namibia durante tutta la stagione.

Anche la logistica è migliorata molto rispetto alla stagione precedente: i container sono più disponibili e il porto di Città del Capo funziona meglio.

"Dovrebbe essere una buona stagione per i coltivatori namibiani. Siamo stati molto fortunati: non lontano da noi, sull'altra sponda dell'Orange River, i coltivatori hanno avuto un anno difficile, ma qui in Namibia siamo molto soddisfatti della stagione che abbiamo avuto. Il tempo è stato clemente durante la fioritura: si è registrato un numero sufficiente di grappoli sulle viti e un'ottima qualità dell'uva".

Le dimensioni e il colore degli acini sono stati molto buoni, e anche gli scarti durante l'imballaggio sono stati bassi, il che ha portato a una velocità di imballaggio molto elevata nei magazzini. "Si è trattato di una stagione breve e acuta e le ultime cultivar hanno terminato molto rapidamente", osserva.

"Grazie alle ispezioni effettuate dal Namibian Agricultural Board (NAB) a partire dal 2015, la qualità delle esportazioni namibiane è migliorata a tal punto che i destinatari chiedono il prodotto namibiano, che è diventato molto ricercato. Il nostro clima secco è eccellente per una buona qualità e durata di conservazione".

Vigneti nella Valle di Aussenkehr in Namibia (foto fornite dall'Associazione dei coltivatori d'uva della Namibia)

Al momento i coltivatori stanno ripulendo i vigneti e i letti di essiccazione dell'uva sono pieni degli ultimi lotti namibiani destinati alla produzione di un'uva sultanina, altrettanto eccellente.

"Stiamo già guardando alla prossima stagione, grati della buona campagna registrata".

Per maggiori informazioni:
Kobus Bothma
Namibian Grape Growers Association
namgrapegrowers@gmail.com kobus@csnam.co.na


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto