Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Previste maggiori difficoltà nella stagione agrumicola egiziana per la fine di gennaio

È aumentato il numero di agrumicoltori egiziani che riferisce di dover affrontare le due principali sfide della stagione in Egitto, ovvero la carenza di frutti di grandi dimensioni e la difficoltà nel rifornire il mercato russo. I coltivatori sono sotto pressione mentre si adattano e a confermarlo è Abozeid Mohamed, Marketing & Sales Manager di Agroland.

Abozeid spiega: "Siamo a un mese dall'inizio della stagione e la domanda potrebbe non essere al suo massimo come ci si aspettava in questa fase. Rimaniamo però ottimisti data la scarsità di volumi in altri Paesi con una gamma di prodotti simile. Prevediamo una maggiore domanda di arance Valencia nella seconda metà della stagione".

La Russia rappresenta quasi un terzo delle esportazioni di agrumi egiziani, seguita dall'Europa e dai paesi arabi del Golfo. Tuttavia, a causa delle sanzioni, solo poche linee di trasporto sono attualmente operative tra Egitto e Russia.

Questa difficoltà aumenterà quando altri prodotti entreranno nel mercato, come nel caso delle patate egiziane, anch'esse ampiamente esportate in Russia e che saranno pronte per la spedizione alla fine di gennaio.

Agroland, che esporta agrumi e patate, si sta preparando per le prossime settimane: "Stiamo cercando di assicurarci le spedizioni il prima possibile e ci stiamo organizzando di conseguenza. Alcuni importatori russi prenotano anche navi di prodotto sfuso per spedire la merce dall'Egitto, ma questa modalità non è molto efficiente".

L'azienda, che esiste da oltre 40 anni, vuole trovare altri sbocchi per le prossime stagioni: "Vogliamo concentrarci sul mercato giapponese nel prossimo futuro, e siamo anche interessati a crescere in nuovi mercati come il Brasile e l'Africa".

"I nostri 10.000 ettari di terreno sono situati in diverse regioni dell'Egitto, il che ci permette di scegliere il terreno ottimale per ogni prodotto. Abbiamo anche tre centri di imballaggio per tutte le varietà di agrumi e due impianti di imballaggio per le patate. Le nostre aziende agricole sono dotate dei più moderni macchinari per la coltivazione e la raccolta e tutte le nostre aziende sono certificate GlobalGap per garantire la sicurezza alimentare di tutti i tipi di prodotti che coltiviamo", conclude Abozeid Mohamed.

Per maggiori informazioni:
Abozeid Mohamed
Agroland For Agricultural Manufacturing
+20 100 516 4891
info@agroland-egypt.com 
agroland-egypt.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto