Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Accordo di libero scambio Cina-Ecuador per promuovere il commercio di prodotti agricoli e lo scambio di macchinari

"La pitaya gialla dell'Ecuador è pronta per essere spedita in Cina"

Le relazioni diplomatiche e commerciali Cina-Ecuador stanno procedendo bene. Secondo quanto riporta Reuters, il Presidente dell'Ecuador, Guillermo Lasso, il 3 gennaio ha dichiarato che era stato raggiunto un accordo di libero scambio con la Cina. Attraverso questo accordo di libero scambio, i prodotti dell'Ecuador saranno esportati prioritariamente in Cina e i produttori del Paese potranno ottenere attrezzature e prodotti cinesi a un costo inferiore. Il Ministero cinese degli affari esteri ha confermato il 4 gennaio che i negoziati sull'accordo di libero scambio Cina-Ecuador stanno procedendo senza intoppi.

Francisco Ortega è il direttore generale della Finca Procel cia ltda., una società dedicata all'esportazione di frutta esotica fresca dall'Ecuador nel mondo.

Francisco è entusiasta degli sviluppi commerciali tra Cina ed Ecuador e delle opportunità per il raccolto di pitaya gialla dell'Ecuador. A settembre 2022, era soddisfatto che l'Ecuador soddisfacesse i requisiti fitosanitari per le esportazioni in Cina: "Siamo molto contenti, abbiamo soddisfatto i requisiti fitosanitari per poter inviare pitaya dall'Ecuador alla Cina. Ci aspettiamo di poter iniziare presto le nostre prime spedizioni di pitaya, si spera prima delle celebrazioni del Festival di primavera in Cina".

Ortega aggiunge: "L'Ecuador ha raggiunto il suo obiettivo, dopo 8 anni di tentativi di entrare direttamente nel mercato cinese. Abbiamo partecipato all’Asia Fruit Logistica lo scorso anno, e siamo consapevoli che non saremo in grado di soddisfare la domanda della Cina, poiché è un mercato molto vasto. Ma ciò ci entusiasma, perché possiamo rendere più sostenibile il prezzo degli esotici. Siamo felici e nervosi allo stesso tempo perché è un mercato molto competitivo. Ma siamo fiduciosi che, considerati i termini dell’accordo di libero scambio, possiamo portare più prodotti ecuadoriani in Cina".

Nel frattempo, l'Ecuador ha anche ottenuto l'accesso al mercato del vicino Perù. L'azienda Finca Procel ha effettuato una delle prime spedizioni di frutta esotica in Perù: "La nostra azienda ha effettuato la prima spedizione di pitaya gialla e i consumatori sono molto contenti perché il prezzo è migliorato, sia per i consumatori che per i produttori, perché il Perù ha una popolazione che apprezza molto la nostra frutta. Ora, per la prima volta nel settore, la nostra azienda sta costruendo un impianto di imballaggio dove ci occuperemo di sicurezza, tracciabilità e protocolli anti-Covid nella produzione della nostra pitaya. Questo a vantaggio delle esportazioni internazionali, comprese quelle verso la Cina".

Per automatizzare i processi, l’azienda ha anche investito in una macchina di selezione e lavaggio, installata in un impianto di confezionamento di nuova costruzione. Una volta che il mercato cinese sarà completamente aperto alle specie esotiche ecuadoriane, la pitaya gialla sarà pronta per l'esportazione.

Per maggiori informazioni:
Francisco Ortega
Finca Procel cia ltda.
Whastapp: +593995133465
Wechat:  +593988840791
info@pitahayapalora.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto