Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ahmed AlHagrawy, Hama for Food Industries:

"Abbiamo esportato con successo le nostre arance in Giappone"

Dopo il successo della prima spedizione di arance, sono previste invii più regolari verso il mercato giapponese. Ad affermarlo è Ahmed AlHagrawy, responsabile marketing e vendite dell'azienda d’esportazione egiziana di agrumi Hama for Food Industries.

"Abbiamo esportato con successo le nostre arance in Giappone. Un team di ingegneri egiziani per le operazioni di quarantena ha supervisionato l'imballaggio, il riempimento e il trasporto dei frutti al porto. Siamo molto orgogliosi di essere una delle pochissime aziende in grado di accedere al mercato giapponese e non vediamo l'ora di migliorarne l'accesso con carichi più regolari".

Uno dei vantaggi di poter esportare sul mercato giapponese è quello di dimostrare che un'azienda sa fare il suo lavoro. Spiega AlHagrawy: "Ottenere l'accesso al mercato giapponese è molto impegnativo. Se riesci a gestirlo, riuscirai sicuramente a gestire tutti gli altri mercati. Inoltre, è un mercato ad alto valore, con profitti molto soddisfacenti. Le sfide saranno gli standard più elevati in termini di specifiche richieste da tale mercato. Essendo esternalizzati dalle nostre aziende agricole certificate GlobalGAP e SMETA 'Sedex', i frutti soddisfano tutti i requisiti in termini di limiti massimi di residui e parametri di qualità".

In generale, i calibri delle arance egiziane sembrano essere più piccoli in questa stagione, secondo AlHagrawy. "Quest'anno i nostri volumi sono superiori a quelli dell'anno scorso, per tutte le varietà: arance Pineapple, Navel e Valencia. Tuttavia, in generale questa stagione ha registrato per la maggior parte calibri più piccoli. Fortunatamente disponiamo anche di pezzature grandi e medie, grazie al fatto di avere diverse aziende che operano nella migliore area fertile dell'Egitto. Pertanto siamo ancora in grado di rifornire tutti i mercati".

"Esportiamo in molti Paesi dell'Estremo Oriente, Medio Oriente, Europa, Nord e Sud America, e Paesi africani. I nostri marchi Elgebaly, Zesty e Luxor sono tutti ben posizionati in tutti i mercati riceventi. Al momento, ci stiamo gradualmente spostando verso le Valencia. Prevediamo una domanda elevata e prezzi alti per i calibri grandi e medi, dato che il raccolto è scarso e c'è una domanda relativamente equa e prezzi buoni per i calibri più piccoli", conclude AlHagrawy.

Hama for Food Industries esporrà a Fruit Logistica 2023: Hall B - Stand B-01.

Per maggiori informazioni:
Ahmed AlHagrawy
Hama for Food Industries
+201207671555
a.alhagrawy@hamaholding.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto