Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Una proposta de La Grande Bellezza Italiana per ridurre gli sprechi di packaging

Kiwi, nuova confezione mono componente

Pacchi, pacchetti, pacchettini: vero che il Natale si avvicina, ma è sempre meglio diminuire gli sprechi di imballaggio. Ragionando in questo modo, La Grande Bellezza Italiana propone una nuova confezione mono materiale per i propri kiwi, un prodotto che rappresenta un biglietto da visita importante, da adesso fino alla primavera inoltrata.

"La Grande Bellezza Italiana - afferma il socio Leonardo Odorizzi - da sempre si preoccupa di innovare nel rispetto dell'ambiente. Da oggi è disponibile sul mercato una nuova confezione mono componente che permette da un lato di risparmiare costi superflui dovuti al vassoio e, dall'altra, di rispettare l'ambiente, tagliando drasticamente la quantità di packaging da riciclare".

Il kiwi verde de LGBI sta entrando ora nella Gdo italiana, con un leggero ritardo rispetto al solito, in quanto vi erano ancora giacenze elevate di prodotto importato dall'estero, che sarebbe andato a scapito di quello italiano. "Per contro, stiamo raccogliendo molte soddisfazioni all'estero. In pratica esportiamo in tutta Europa, fino al vicino oriente (Dubai)".

Il kiwi verde a marchio LGBI sarà disponibile fino a maggio e immesso in commercio solo con caratteristiche organolettiche elevate: per l'Italia, almeno 11 °Brix. Il dato varia a seconda delle destinazioni, in modo che la shelf life sia tarata sulle distanze da percorrere.

"Sul fronte kiwi - conclude Odorizzi - la nostra rete può vantare 17 magazzini in 5 areali di produzione: Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Lazio e Calabria".

Per maggiori informazioni
La Grande Bellezza Italiana
Rete di imprese
C.so Milano 36/A – 37138 Verona
segreteria@lagrandebellezzaitaliana.it
www.lagrandebellezzaitaliana.it  


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto