Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Alessandro Vistocco presenta la sua azienda

Buone le richieste per il cavolfiore

"Sotto il profilo produttivo, questa campagna del cavolfiore appare un po' difficoltosa, poiché le abbondanti precipitazioni hanno creato non pochi problemi di qualità del prodotto, tanto da non farci raggiungere i livelli di qualità sperati. La situazione commerciale è invece molto positiva, caratterizzata da una buona richiesta". A dichiararlo è Alessandro Vistocco, direttore di produzione dell'azienda Vistocco Group di Eboli (Salerno).

In foto, da sinistra a destra, i componenti di Vistocco Group: Sabatino Vistocco, Salvatore Vistocco, Carmine Vistocco, Alessandro Vistocco, Carmine Vistocco

"Sono soprattutto i mercati esteri come Germania e Gran Bretagna, a richiedere il nostro cavolfiore, molto apprezzato per le sue proprietà, tanto che a noi piace definirlo "il re degli ortaggi" – dice Alessandro - Il consumo è in linea con quanto da noi prodotto, mentre sul fronte dei prezzi, si sa che le quotazioni per questa referenza sono sempre altalenanti".

L'azienda Vistocco Group della Piana del Sele opera dal 1980. Oggi è una realtà a conduzione familiare e con una superficie colturale di 150 ettari, tutti coltivati a campo aperto. Nella stagione invernale, vengono prodotti all'incirca 80 ettari di cavolfiore tra bianco e colorati, e 60 ettari di carciofo romanesco; mentre in estate vengono coltivati 90/100 ettari di anguria e la restante parte melone retato. L'azienda opera principalmente con la grande distribuzione italiana ed estera, e per il 10% con i mercati all'ingrosso del nord Italia.

"Sempre per restare in tema cavolfiori, questo è il primo anno che abbiamo sperimentato il cavolfiore romanesco bianco; per ora è ancora un prodotto di nicchia, ma è molto richiesto. Inoltre, per ampliare la nostra offerta produttiva produciamo anche cavolfiori colorati, i quali costituiscono anch'essi una nicchia di mercato".

Vistocco group produce cavolfiori da novembre ad aprile, i carciofi da gennaio fino a fine aprile, mentre angurie e meloni da metà luglio a fine settembre. Inoltre, dispone di un magazzino di lavorazione di 1800 mq, 2 celle frigorifere (una per il prodotto grezzo e una per quello lavorato) per un totale di 450 mq. La produzione aziendale è certificata GlobalGAP e GRASP, e 5 ettari dell'azienda sono coltivati in regime bio.

"Tra i progetti futuri - conclude Vistocco - abbiamo in mente di estendere il nostro calendario: infatti siamo in procinto di realizzare 2 ettari di serra, nella speranza di aumentare le superfici coperte. Inoltre, ci piacerebbe acquistare un macchinario specifico per la lavorazione dei carciofi per la IV gamma. Tra le altre cose, puntiamo a incrementare le superfici bio".

Per maggiori informazioni:
Vistocco Group
Via Papaleone 405
84025 Eboli (SA) – Italy
vistoccoaless@gmail.com
salvatorevistocco@gmail.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto