Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ronaldo Araújo, amministratore delegato della brasiliana Sebastião Da Manga:

"È scioccante per noi aumentare i prezzi della frutta a causa dei rincari dei costi di trasporto"

Ronaldo Araújo, amministratore delegato del produttore brasiliano di mango Sebastião Da Manga Group, che rifornisce l’Europa per tutto l'anno, osserva: "È stato molto difficile e scioccante per noi aumentare i prezzi della frutta a causa degli aumenti estremamente elevati del trasporto marittimo e terrestre degli ultimi sei mesi. Abbiamo registrato un aumento dei costi di circa il 55% in questo periodo di tempo. Sappiamo che sarà il cliente finale ad assorbire gran parte di questi aumenti, ma non potremmo sopravvivere sul mercato se non li aggiungessimo ai nostri prezzi finali".

Sebastião Da Manga è un gruppo di produttori brasiliani che esiste da 30 anni, con 10 aziende situate nella valle di São Francisco, nelle città di Petrolina, Juazeiro e Casa Nova. Il gruppo esporta dal Brasile alle proprie società in Europa, che hanno sede nei Paesi Bassi, in Spagna e in Portogallo. C'è un team qualificato che riceve, controlla la qualità della frutta e spedisce da "un solo pallet a un intero camion " a tutti i clienti, in qualsiasi parte d'Europa. Il gruppo coltiva ed esporta mango Palmer, Espada (varietà brasiliana) e Kent principalmente in Europa, e fino a un massimo di cinque container in Canada. Il loro volume totale annuo è di 30.000 tonnellate, con una percentuale per ciascuna varietà del 93% per il Palmer e 7% per le Espada e Kent.

"I prezzi dipendono dalla stagione e cosa li stabilisce sono sempre le richieste del mercato e l'offerta di mango proveniente da altri Paesi. Il prezzo ideale sarebbe tra i 6 e i 7 euro per cassa da 4 kg CIF (Cost Insurance and Freight, Costo, Assicurazione e Trasporto) - Europa. Negli ultimi due anni, oltre alla nostra produzione di mango, abbiamo investito nel lime e nello zenzero, perché il clima brasiliano ci consente di produrre per tutto l’anno, come per il mango. Per quanto riguarda la produzione di zenzero, possiamo produrre da maggio a dicembre. Oggi possediamo 50.000 alberi di lime ma, considerata la forte richiesta di lime sul mercato, il nostro obiettivo è continuare a piantare per i prossimi cinque anni fino a raggiungere i 300mila alberi, ovvero circa 440 ettari", spiega Araújo.

Il gruppo ha più di 630 ettari di produzione, principalmente mango, che viene fornito per tutto l'anno insieme ai lime, e 30 ettari di zenzero. "A Petrolina l'estate è calda, umida e il cielo quasi sempre coperto. L'inverno è breve, caldo e con un cielo quasi senza nuvole. Durante tutto l'anno, il clima è secco con venti forti, una temperatura che generalmente varia da 20 a 34 °C e raramente è inferiore a 19 °C o superiore a 37 °C", afferma Araújo.

Il gruppo coltiva anche pitaya, disponibile ogni anno da gennaio a maggio. "Vorremmo crescere in Regno Unito dove, per quanto riguarda la domanda, non abbiamo ancora raggiunto il nostro obiettivo", osserva Araújo.

Per maggiori informazioni:
Ronaldo Araújo
Sebastião Da Manga Group
Tel: +55 21 98458-1439
Email: ronaldo@sebastiaodamanga.com 
Web: www.sebastiaodamanga.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto