Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ue: stime in calo per il raccolto di mele, arance, pomodori, pesche e nettarine

Le previsioni e le stime statistiche a breve termine per il raccolto e il consumo di mele, arance, pomodori, pesche e nettarine nell'Unione europea sono tutte inferiori a quelle della stagione precedente.

Mele
Rispetto alla campagna 2021/22, per la campagna 2022/23 è previsto un calo del 2,3% nel raccolto di mele nell'Ue. Inoltre, le esportazioni di mele dell'Ue dovrebbero diminuire del 3,2%. All'inizio di luglio 2022, quando è stato redatto il rapporto, le scorte di mele erano inferiori del 22,9% rispetto alla stagione precedente.

Arance
Il raccolto totale di arance diminuirà del 12,1%, quello delle arance fresche del 9,5% e il consumo del 5,6%. Rispetto alla campagna 2021/22, per quella 2022/23 si prevede un aumento delle importazioni del 20,3% mentre le esportazioni di arance fresche diminuiranno del 12,5%.

Pesche e nettarine
Complessivamente, i raccolti di pesche e nettarine diminuiranno del 6,8%, mentre quelli di Italia e Francia dovrebbero essere inferiori del 22,9% rispetto alla media quinquennale.

Pomodori
Per il raccolto totale di pomodori è previsto un calo del 11,6%. Il raccolto di pomodori per il mercato del fresco diminuirà del 9,5% e il consumo del 7,1%.

Clicca qui per leggere il rapporto completo.

Fonte: www.agriculture.ec.europa.eu


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto