Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Christoph Bouvry, Bouvry:

"Uva da tavola e clementine sono sempre molto richieste verso la fine dell'anno"

Presso l'azienda belga Bouvry, l’attività di solito rallenta un po' in questo periodo. "È così anche quest’anno", dice Christoph Bouvry. "Ma con l’avvicinarsi della fine dell’anno, uva da tavola e clementine sono sempre richieste. Anche le vendite delle verdure invernali, come il cavolfiore, aumentano".

Secondo Christoph, attualmente l'uva da tavola si vende particolarmente bene presso la sua azienda all’ingrosso. "Le italiane Autumn Crisp stanno avendo una buona performance, ma ci stiamo lentamente avvicinando alla fine della stagione in Italia. Poi passeremo alla frutta peruviana. Quindi non possiamo lamentarci dell'offerta di uva da tavola. Questo, insieme alla domanda, si traduce in prezzi soddisfacenti, simili a quelli dell'anno scorso", afferma Christoph.

Christoph aggiunge che la domanda di clementine è cambiata. "In questo periodo dell'anno anche questo agrume è sempre molto richiesto, ma c'è sempre più il passaggio alle clementine senza foglie. Per quanto riguarda le verdure invernali, il cavolfiore registra sempre una forte domanda. Ne abbiamo una vasta gamma perché abbiamo diversi coltivatori che forniscono cavolfiore durante tutto l'inverno. Inoltre, abbiamo il prodotto spagnolo. I prezzi sono ottimi".

Tuttavia, il grossista prevede problemi con i pomodori quest'inverno. "Abbiamo ancora un vecchio raccolto di pomodori locali, ma ci saranno seri problemi con il nuovo raccolto. Come tutti sanno, molti coltivatori non hanno piantato o lo hanno fatto in ritardo, quindi ne dovranno arrivare altri dalla Spagna, il che non è economico Vogliamo essere sempre in grado di offrire tutto, ma i pomodori saranno una sfida".

Questa tendenza ad ampliare e completare la gamma si sta orientando verso i gruppi di prodotti più costosi della Bouvry, come mango e ananas importati via aerea. "Continueremo a riceverli, ma a causa dell'inflazione, le persone abbandonano subito i prodotti più costosi come questi. Quando i soldi sono pochi, le persone scelgono sempre referenze più convenienti".

Bouvry vende molta frutta con l'etichetta Star Class. "Molti clienti continuano a richiedere questi prodotti, quindi la domanda di pomacee e piccoli frutti Star Class continua a crescere", dice Christoph. Tuttavia, anche altri marchi all'interno del gruppo Primamundo, tra cui Bouvry, sono sempre più richiesti. "Presto ci saranno sempre più prodotti a marchio Papillon e Cordero. Tradizionalmente utilizzato per le arance, Papillon inizierà a fornire anche altri gruppi di prodotti come i piccoli frutti. Questo marchio offre una certa garanzia di qualità, che i nostri clienti apprezzano molto".

Distribuzione dei rischi
Questo grossista belga fornisce retailer, grossisti, fornitori di mercato e fruttivendoli. "Questo ci avvantaggia. Se un gruppo di acquirenti non risponde bene, c’è sempre un altro. È un modo per distribuire i rischi. Inoltre, siamo vicini alla costa, quindi quando lì aumentano le vendite, come è successo in estate, riusciamo ad assorbire bene le minori vendite nelle aree interne", afferma Bouvry.

Tuttavia, Christoph è in qualche modo preoccupato per quello che potrebbe accadere prossimamente. "I costi attuali e la situazione dell'inflazione rendono questi tempi incerti per molte persone. Penso che l'impatto maggiore dei costi energetici debba ancora arrivare, ed è qualcosa che dovremo valutare, prima di fare qualsiasi cosa. Per ora, ci stiamo concentrando su quello che succede ogni giorno. Non guardiamo troppo avanti", conclude Christoph.

Per maggiori informazioni:
Christoph Bouvry
Bouvry 
3 Jacob van Artevelde Street
8000, Brugge, Belgio
Tel: +32 (0) 504 59 060
Email: info@bouvry.be        
Web: www.primamundo.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto