Porto di Valencia: a ottobre il traffico delle merci è calato del 15,4%

Il porto di Valencia ha archiviato i primi dieci mesi del 2022 con un traffico dei container pari a 4.336.957 teu, con un calo del 7,7% sullo stesso periodo dello scorso anno. L'ente portuale dello scalo spagnolo ha reso noto che la diminuzione più accentuata è stata quella dei contenitori pieni in transito che sono risultati pari a 292.434 teu (-14,0%). Globalmente i container in importazione sono aumenti del 6,2% mentre quelli in esportazione sono calati del 7,1%.

Il dato complessivo del traffico delle merci nei primi dieci mesi di quest'anno è stato di 67,72 milioni di tonnellate (-4,5%). La contrazione del traffico dei container, che ha totalizzato 48,4 milioni di tonnellate, è stata compensata dalla crescita del traffico di rinfuse liquide (4,86 milioni di tonnellate, +61,3%) e solide (1,96 milioni di tonnellate, +14,5) e dei rotabili (491.090 veicoli, +18,3%). Il volume delle merci convenzionali, con 12,5 milioni di tonnellate, è risultato analogo a quello del periodo gennaio-ottobre del 2021.

Nel solo mese di ottobre di quest'anno il traffico complessivo delle merci ha registrato una riduzione del 15,4% sullo stesso mese del 2021. Il traffico dei container è sceso del 17,8%.

Fonte: Informare


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto