Richard Bevelander, di de Groot fresh group:

"Vendite discrete per gli agrumi spagnoli ma la stagione dei cachi terminerà molto prima"

La stagione degli agrumi spagnoli è in pieno svolgimento presso l'importatore olandese de Groot fresh group. "Al momento siamo in piena attività con le Clemenules. Nonostante lo scorso fine settimana la principale zona di produzione dei mandarini in Spagna sia stata colpita da piogge estremamente abbondanti, l'offerta è adeguata. Al momento si tratta soprattutto di formati più grossi, mentre quelli piccoli sono limitati", afferma Richard Bevelander.

"Commercializziamo questi mandarini a marchio Jugosas. De Groot Fresh & vegetables vende anche mandarini di lusso in confezioni speciali con il marchio Marie José. Finora le vendite e la domanda di mandarini di buona qualità sono niente male. Attualmente stanno arrivando sul mercato anche i primi mandarini dal Marocco".

"Molti clienti sono passati alle arance spagnole, per le quali riusciamo a soddisfare la domanda, ma abbiamo anche prodotti d'oltremare di ottima qualità. Le arance sono un po' più piccole, per questo i frutti di grandi dimensioni sono limitati e al momento abbiamo soprattutto arance nei calibri 54/60/70/80 - continua Richard - Le vendiamo a marchio nostro Hartenboer. I prezzi non sono né estremamente alti né bassi, solo che i costi sono molto più elevati. Costi così alti si erano già sperimentati nella stagione d'oltremare, ma anche il trasporto dalla Spagna sembra diventare più costoso di settimana in settimana".

Pure la stagione dei cachi ha le sue sfide, secondo Richard. "Il raccolto di cachi è significativamente inferiore, in Spagna. Di solito, il nostro scaricatore prosegue con i cachi fino all'inizio di febbraio, ora conta di finire prima di Natale. C'è molta meno disponibilità, quindi i prezzi sono alti e la frutta non viene assorbita facilmente dal mercato".

Per maggiori informazioni:
Richard Bevelander
de Groot fresh group
+31 (0)76 5307 000
richardbevelander@degrootfreshgroup.com 
www.degrootfreshgroup.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto