Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Pieter Buys – Associazione dei coltivatori di mango del Sudafrica

Il raccolto di mango Tommy Atkins risulterà in calo, ma è prevista una buona media per il prodotto tardivo

I coltivatori di mango del Sudafrica sperano che i calibri della loro varietà Tommy Atkins compenseranno un'impollinazione e un'allegagione non molto favorevoli, nonostante l'abbondante fioritura, forse a causa delle temperature più fresche del periodo. Ad affermarlo è Pieter Buys, coltivatore di mango e presidente dell’Associazione dei coltivatori di mango del Sudafrica.


Più di un mese fa, c'è stata un'ondata di caldo che ha portato alla cascola dei frutticini che, ancora una volta, ha riguardato soprattutto la varietà Tommy Atkins. Nella più importante regione sudafricana di Hoedspruit, i coltivatori di mango dicono a FreshPlaza che il raccolto di Tommy Atkins potrebbe diminuire tra il 15 e il 20%.

Il clima è stato meno sfavorevole per le cultivar di mango più tardive come Shelly, Kent e Keitt, e da quei frutteti si prevede un raccolto medio, secondo Pieter. I coltivatori dicono che attualmente il raccolto della varietà Shelly ha un aspetto migliore rispetto allo scorso anno, così come i mango Kent e Keitt.

Il raccolto complessivo sarà probabilmente inferiore del 10% rispetto a quello dell'anno scorso, secondo Pieter, con 3.230 tonnellate di esportazioni (escluse quelle transfrontaliere attraverso i canali informali) su un totale compreso tra 95.000 e 100mila tonnellate (la trasformazione del mango è un settore forte in Sudafrica, accanto alle vendite sul mercato del fresco). Si spera che, in questa stagione, i volumi ridotti sosterranno un prezzo del mango più stabile.

Quest'anno ci saranno meno Tommy Atkins, i primi mango sul mercato

Trepidazione per l'inizio della stagione del mango
Di recente, un acquirente al dettaglio che ha visitato i frutteti di mango di Mpumalanga al picco del nuovo raccolto, ha scritto sui social media: "I litchi ci hanno regalato un inizio di stagione leggermente precoce, mentre i mango si stanno facendo attendere".

Come l'anno scorso, sembra che la raccolta del mango potrebbe iniziare con circa una settimana di ritardo nelle prime aree di Onderberg, Komati e Malelane, mentre quella di Hoedspruit dovrebbe iniziare come di consueto verso la fine di dicembre o l'inizio di gennaio.

Di recente, è piovuto su gran parte del nord-est del Sudafrica a causa di una forte perturbazione. Un buon periodo per la pioggia, dal punto di vista della produzione di mango.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto