Unico handicap rimane il clima

È il periodo dei kaki Rojo Brillante, la parola a un produttore

La richiesta per i kaki a polpa soda è sostenuta e i prezzi sembrano dare una certa soddisfazione ai produttori italiani. Dopo circa un mese dall'avvio della stagione, abbiamo fatto visita a un diospireto della Basilicata. A illustrarci come sta procedendo la campagna è Antonio Savoia, un produttore di Montalbano Jonico (Matera) con 12 ettari investiti a Rojo Brillante e conferitore della Gallicchio Frutta.

Antonio Savoia

"Sono 8 anni che coltivo questa varietà di kaki; sono stato uno dei primi a metterla a dimora in Basilicata e finora l'interesse è sempre cresciuto, soprattutto perché trattasi di un frutto pratico da mangiare, attraente e gustoso. Io ho creduto fin dall'inizio nelle sue potenzialità".

Quella in corso sembra una buona annata sia dal punto di vista della qualità del prodotto, della domanda e delle quotazioni, cresciute del 15% rispetto alla stagione passata. "Se l'andamento commerciale continuerà così anche nelle prossime 4-6 settimane - dice il produttore - credo che il bilancio sarà più che positivo".

I frutti del Rojo Brillante, una varietà di origine spagnola, sono caratterizzati da un colore arancio intenso e uniforme, una polpa soda e croccante, priva di seme e con una shelf life di oltre 10 giorni.

Operaio impegnato nella raccolta

Ad aver creato però qualche problema agli agricoltori è stato (ed è tuttora) il generale andamento climatico, già dal periodo del risveglio vegetativo. "Le gelate primaverili - riprende Savoia - hanno ridotto le rese di circa il 30%. Successivamente, le grandinate di agosto hanno compromesso buona parte delle mie superfici scoperte (circa 6 ettari), riducendo così ulteriormente le disponibilità. Si è poi registrata una forte presenza della mosca Mediterranea, che abbiamo contenuto con specifici trattamenti".

Fase di raccolta

"Stiamo vivendo un autunno molto più caldo del solito, con temperature superiori alle medie stagionali. Ciò comporta il continuo vegetare della pianta e un ulteriore ingrossamento del frutto, caratteristica che, sebbene possa sembrare positiva, a volte può risultare un handicap nel momento in cui bisogna collocare la merce sui mercati. Infatti, la pezzatura ideale per i kaki Rojo Brillante è 240-280 g, ma quest'anno abbiamo molti frutti anche di 550-600 g", conclude l'agricoltore.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto