Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Fragolicoltore egiziano decuplica la produzione

Il marchio egiziano di fragole "Mozare3" ha iniziato la sua avventura poco più di un anno fa. Il modello di business dell'azienda si basa sulla contrattualizzazione di piccoli produttori e sulla fornitura di supporto tecnico e commerciale.

Ahmed Elkot, responsabile delle coltivazioni di fragole presso la Mozare3, ha dichiarato: "Siamo cresciuti dalle 2.000 tonnellate raccolte nella scorsa stagione, alle 20.000 tonnellate previste per questa stagione. La maggior parte della nostra produzione proviene da varietà di origine americana, in particolare quelle della Florida". La varietà Sensation è quella di maggior successo in Egitto, secondo  Elkot, in quanto è la più richiesta per l'esportazione.

In questa fase, l'azienda sta rivendendo la sua produzione agli esportatori e agli stabilimenti di trasformazione locali, ma punta alle esportazioni, a partire dalla prossima stagione.

Questo debutto arriva in un contesto difficile, segnato dalla crisi dei costi energetici. Ahmed Elkot spiega: "Il 30% dei piccoli produttori con cui lavoriamo è passato all'energia solare e forniamo supporto tecnico e consulenza perché se ne aggiungano altri. Il nostro obiettivo è raggiungere il 90% entro 10 anni".

L'esportatore si rivolge ai mercati europei, compreso quello del Regno Unito, una destinazione tradizionale per le fragole egiziane, e dei Paesi del Golfo Arabo, come l'Arabia Saudita, gli Emirati Arabi Uniti e l'Iraq. L'Egitto è il più grande esportatore di fragole surgelate al mondo, con una quantità esportata che ha raggiunto le 260mila tonnellate. Elkot spiega questo successo con il prezzo competitivo.

La produzione egiziana di fragole, secondo Elkot, non risente del problema della siccità, poiché dipende dalle acque sotterranee, disponibili in abbondanza nel deserto egiziano.

Per maggiori informazioni:
Ahmed Elkot
Mozare3
Tel: +20 109 040 2565
Email: info@mozare3.net


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto