La produzione di frutta turca dovrebbe crescere del 4 per cento quest'anno

Secondo la seconda stima di quest'anno dell'Istituto di statistica turco (TÜİK), i raccolti di frutta, bevande e spezie in Turchia dovrebbero aumentare del 3,8% rispetto all'anno scorso, per raggiungere 25,8 milioni di tonnellate nel 2022. Gli aumenti di mele, uva, pesche e nettarine saranno rispettivamente del 5,2, 13,5 e 12,5%, ha dichiarato il TÜİK.

Nel gruppo degli agrumi, la produzione di arance e mandarini aumenterà rispettivamente del 17,7 e del 31,3% rispetto al 2021, mentre per la produzione di nocciole si prevede un aumento annuale dell'11,8%. La produzione di ortaggi dovrebbe rimanere invariata quest'anno rispetto al 2021, con circa 31,7 milioni di tonnellate. Secondo il TÜİK, la produzione di pomodori, angurie e cipolle disidratate diminuirà rispettivamente dello 0,7, dell'1,5 e del 6%.

Fonte: hurriyetdailynews.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto