Italia Ortofrutta Unione Nazionale, ANICAV e Fondazione Umberto Veronesi

Un progetto di solidarietà sociale che parte dalla filiera del pomodoro da industria

Italia Ortofrutta Unione Nazionale è stata tra i protagonisti dei lavori della decima edizione de "Il filo rosso del pomodoro" dedicata alle "Strategie competitive a sostegno di una filiera da primato" presso le Fiere di Parma, iniziativa storicamente dedicata alla filiera del pomodoro da industria. L'Unione in tale ambito ha contribuito al tavolo di presentazione del Progetto di solidarietà sociale della Fondazione Umberto Veronesi e ANICAV del quale è parte attiva.

"Il pomodoro per la ricerca. Buono per te, buono per l'ambiente" è il progetto a cui Italia Ortofrutta partecipa realizzando - attraverso AOA, APOC, APOPA, Ortofrutta SolSud e TerraOrti, le cinque Organizzazioni Produttori aderenti - il conferimento del pomodoro utile per realizzare il prodotto.

L'iniziativa che si è svolta in concomitanza con il Cibus Tec Forum, si è inserita nel più ampio contesto dell'edizione 2022 de "Il filo rosso del pomodoro".

Il focus dell'edizione, chiaramente volto alla valorizzazione della filiera del pomodoro da industria, ha puntato sulle strategie e sulle proposte di interesse per il comparto dando valore a progetti innovativi in sinergia con interlocutori del calibro di Ricrea-Consorzio Nazionale Riciclo e recupero Imballaggi Acciaio e della Fondazione Umberto Veronesi.

Gennaro Velardo, presidente dell'Unione Nazionale che ha preso parte ai lavori in rappresentanza di Italia Ortofrutta, esprime profonda soddisfazione per il successo dell'iniziativa che ha portato risultati concreti in termini di raccolta fondi per la ricerca e la cura dei tumori infantili.

"Queste sono le iniziative di cui andare particolarmente fieri e da incentivare. La sinergia attivata tra pomodoro da industria e ricerca – conclude Velardo - è la dimostrazione di come le caratteristiche nutrizionali salutari di un prodotto ortofrutticolo possano essere promossi e valorizzati in ottica di significativa ricaduta collettiva. Vi aspettiamo il 15 e il 16 aprile 2023 nelle principali piazze italiane dove sarà possibile trovare i banchetti con le confezioni di pomodoro per la ricerca, e contribuire alla raccolta fondi."


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto