Nova Siri Genetics: "E' Marimbella la nostra cultivar più richiesta quest'anno"

Conclusa la distribuzione delle piantine di fragola in Italia, Spagna, Marocco e Grecia

È terminata da pochi giorni la distribuzione delle piantine di fragola delle cultivar di Nova Siri Genetics, nei diversi areali mediterranei. I vivaisti licenziatari hanno distribuito le piantine moltiplicate nei vivai di altura di Spagna e Polonia ai produttori italiani, spagnoli, greci e marocchini.

Piante di fragole in celle frigorifere dei vivaisti licenziatari.

Al termine di queste operazioni colturali, abbiamo sentito Nicola Tufaro, breeder della società, il quale ci spiega: "I nostri licenziatari hanno avviato l'estirpazione delle piante alla fine di settembre, quando le stesse avevano raggiunto la giusta "maturità fisiologica", determinata da oltre 300 ore di freddo ricevute dal vivaio a una temperatura inferiore ai 7°C. Questa è una condizione indispensabile per le nostre varietà brevidiurne, al fine di fornire ai produttori una pianta con uno stato vegetativo fermo, in grado di superare lo stress del trapianto e garantire produzioni superiori dal punto di vista qualitativo e quantitativo già nei mesi invernali".

Nicola Tufaro, breeder di Nova Siri Genetics 

L'andamento climatico sfavorevole nei mesi primaverili ha determinato una riduzione delle rese per ettaro dei vivai polacchi; la performance produttiva per i vivai spagnoli, invece, è stata in linea con le aspettative. "Le piante - riprende il breeder - sono state estirpate, selezionate, confezionate nei luoghi di produzione e infine inviate in camion refrigerati a una temperatura di 2°C. Le piante di fragola sono state consegnate ai produttori, che hanno proceduto alla realizzazione dei fragoleti per la campagna 2022/23".

La distribuzione in Italia è avvenuta da parte dell'azienda Primi frutti, mentre in Spagna (nella regione di Huelva), Marocco e Grecia, le piante sono state fornite dai vivaisti Viveros California, Viveros Carbonero, Viveros Rio Eresma e Viveros Gardisancho.

Un commento ci giunge anche da Carmela Suriano, direttore EMEA di Nova Siri Genetics. "Nonostante il difficile contesto in cui siamo costretti a operare, la domanda di mercato delle nostre varietà è stata soddisfacente. I feedback dei nostri partner vivaisti e produttori sono positivi, perché il miglioramento genetico marchiato NSG apporta vantaggi a tutti i soggetti della filiera. La rusticità delle varietà consente di adottare tecniche colturali innovative e sostenibili sia per la moltiplicazione delle piante sia per la produzione dei frutti. Precocità e qualità delle produzioni, inoltre, offrono ai fragolicoltori del Mediterraneo la possibilità di rifornire i propri clienti europei e dei Paesi Arabi nei mesi invernali, quando la domanda e i prezzi sono più sostenuti".

Pianta fresca di Marimbella a Marsala (Trapani)

Abbiamo chiesto a Suriano quali sono le cultivar maggiormente moltiplicate e distribuite quest'anno. "La varietà NSG 203 – Marimbella® è stata quella più utilizzata dai vivaisti sia in Spagna sia in Polonia, complice anche la sua collocazione ai vertici della classifica delle cultivar del futuro stilata da IFAPA, sulla base di test in campo effettuati nella regione di Huelva, in Spagna. Marimbella, infatti, è una cultivar da noi brevettata nel 2019, che si è rapidamente diffusa fra i produttori di fragola delle aree mediterranee. In ordine di richieste abbiamo poi Melissa, Rossetta® e NSG 207 – Gioelita®".

Da quest'anno, ai campi sperimentali presenti nel centro di ricerca e sperimentazione della società a Policoro (Matera), NSG ne ha aggiunti di nuovi nei diversi areali produttivi presso i partner di NSG Network, con l'obiettivo di valutare le nuove selezioni del suo programma di miglioramento genetico.

Per maggiori informazioni:
Nova Siri Genetics Srl
Via San Maurizio, 46
75025 Policoro (MT)
info@novasirigenetics.com
www.novasirigenetics.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto