Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sarwat Radwan (AKL Exofresh) parla dell'arrivo della stagione egiziana

"Inizio tardivo per una campagna dei cipollotti incerta"

La campagna dei cipollotti di quest'anno è pronta a partire in Egitto, secondo quanto afferma Sarwat Radwan, amministratore delegato di AKL Exofresh. Le prime spedizioni dal Paese nordafricano dovrebbero arrivare sul mercato tedesco nella prima settimana di novembre, con un mese di ritardo rispetto all'anno scorso. "Quest'anno stiamo iniziando la campagna relativamente tardi, il che è chiaramente dovuto alle abbondanti scorte nazionali. Se il tempo sarà clemente e ci risparmierà un'ondata di freddo acuto, ci saranno ancora 2-3 settimane per i cipollotti tedeschi", afferma l'importatore.

L'ultimo prodotto tedesco della stagione in corso viene commercializzato a prezzi relativamente alti. Le quotazioni al chilogrammo sono a volte fino a 2 euro/cassetta al di sopra del livello medio dei prezzi, secondo Radwan. Di conseguenza, è lecito aspettarsi quotazioni elevate anche per le prime importazioni egiziane. "Il mercato dei cipollotti è stato estremamente volatile negli ultimi due anni. Alla fine della stagione 2020/21 la domanda era estremamente elevata a causa di un ritardo nella produzione tedesca dovuto all'inaspettato inizio dell'inverno. C'era richiesta di cipollotti ovunque, con prodotti che arrivavano persino dagli Stati Uniti".

"Molti coltivatori hanno risposto a questo aumento della domanda, anche quelli che in realtà non avevano nulla a che fare con i cipollotti. Questo ha portato a un'inondazione del mercato europeo nella stagione successiva. Per questo motivo, quest'anno rinuncio a programmi di consegna fissi. Invece, aumenteremo o ridurremo le quantità acquistate, a seconda della domanda", aggiunge Radwan.

Egitto vs Italia
Anche quest'anno la disponibilità di merce è con ogni probabilità un dato di fatto, secondo Radwan. I cipollotti egiziani si sono affermati negli anni anche sul mercato tedesco. "Nel settore precoce siamo in diretta concorrenza con la merce nazionale, che testimonia freschezza e qualità grazie alle brevi distanze di trasporto. D'altra parte, il trasporto della nostra merce via mare richiede almeno 7-9 giorni. Non appena finirà la stagione tedesca, l'Egitto sarà in concorrenza solo con l'Italia. Il Senegal e il Marocco sono, per così dire, nuovi sul mercato e non sono neanche lontanamente paragonabili ai 'big player' Egitto e Italia".

AKL ExoFresh si dedica principalmente alla distribuzione sul mercato tedesco, con esportazioni complementari di prodotti in Francia, Svezia e Paesi Bassi. "In passato l'Egitto forniva molte merci direttamente o tramite i Paesi Bassi alla Russia. Questo mercato è ora in gran parte scomparso a causa della guerra e del conseguente embargo. Tuttavia, questi volumi devono ancora essere collocati da qualche parte, quindi non escludo che ci saranno più volumi disponibili nell'Europa nord-occidentale".

Per maggiori informazioni:
Sarwat Radwan
AKL ExoFresh GmbH
Mallinckrodtstrasse 320
44147 Dortmund - Germania
Cell: +49(0) 1735651237
Tel:. : +49(0) 231 99367074
Fax : +49(0) 231 22522876
Email: info@aklexofresh.de   
Web: www.aklexofresh.de


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto