A parlarcene è Caroline Basset

Francia: una nuova strategia di marketing per Perle du Nord

Quest'anno lo specialista dell'indivia Perle du Nord ha partecipato a Fruit Attraction per presentare la sua nuova identità visiva. "Abbiamo intrapreso una rivalutazione della nostra strategia di marketing, quattro anni fa, per assicurarci che la nostra offerta fosse ancora in linea con le aspettative del mercato", spiega Caroline Basset, responsabile marketing del gruppo.

Il 57% dei francesi conosce il marchio Perle du Nord
Per rispondere a questa domanda, l'azienda si è affidata a una serie di studi qualitativi e quantitativi, ai panel di Kantar e Iri e si è avvicinata ai consumatori per valutare il marchio e identificarne i punti di forza e di debolezza. "Questi studi hanno dimostrato che il nostro marchio è una vera e propria leva di preferenza ed è considerato una garanzia di qualità. Il 57% dei francesi conosce Perle du Nord, ma ci siamo anche resi conto che esisteva un divario tra ciò che i consumatori percepiscono e ciò che vogliamo trasmettere attraverso il nostro brand".4 criteri di selezione: freschezza, numero, origine e dimensione
Gli studi hanno anche permesso di classificare i criteri di acquisto dei consumatori. "Il primo criterio è la freschezza. Abbiamo quindi lavorato su una confezione il più possibile trasparente, in modo che il consumatore possa vedere il prodotto. Si è trattato di una sfida, poiché l'indivia diventa verde quando viene esposta alla luce. Il secondo criterio è stato il numero di indivie per confezione. Per i consumatori è più facile pensare alla propria ricetta contando 1 indivia per persona. Terzo criterio di selezione: sempre più francesi danno importanza alle dimensioni dell'indivia. Ci siamo resi conto che il numero e le dimensioni dell'indivia erano un criterio di selezione, invece dell'uso, ad esempio. Per questo la nostra nuova confezione non si limita a un solo utilizzo. Infine, il quarto criterio di scelta è stato l'origine del prodotto".Una nuova identità visiva che "risponde a tutte le esigenze"
Perle du Nord ha modificato la sua identità visiva, il suo logo e la sua confezione in base a questi nuovi dati. Il gruppo si è preso il tempo necessario per testare ciascuna delle sue creazioni tra i consumatori, al fine di trovare ciò che "soddisfa tutte le esigenze".

"Abbiamo riportato il marchio al centro della confezione, che indica chiaramente anche il numero di indivie e il loro peso. Abbiamo integrato la firma: produttori di indivia dell'Alta Francia. Anche il modo in cui l'indivia viene prodotta è un criterio importante per i consumatori francesi, per cui abbiamo scelto di condividere tre informazioni che avrebbero risuonato con il consumatore: il fatto che siamo una cooperativa; che le nostre indivie vengono raccolte, pelate e confezionate a mano; che la loro coltivazione preserva l'occupazione rurale. Il nostro settore impiega molta manodopera locale e svolge quindi un ruolo economico significativo. I consumatori sono sensibili al fatto che creiamo posti di lavoro nella campagna".Una strategia vincente, perché l'ultimo gruppo di consumatori testati ha scelto spontaneamente il marchio Perle du Nord.

Per maggiori informazioni:
Caroline Basset
Perle du Nord
+33 03 61 33 40 02
c.basset@perledunord.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto