Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Evaso il primo ordine di mele effettuato sulla piattaforma di proprietà SmartMele

eVISO SpA, società digitale quotata all'EGM con una infrastruttura di intelligenza artificiale proprietaria che crea valore per i consumatori e produttori ricorrenti di materie prime, informa che è stato evaso oggi il primo ordine di mele contrattato su SmartMele, piattaforma sviluppata da eVISO dedicata alla negoziazione nel mercato delle mele con consegna differita nel tempo a 3/6/12 mesi (e oltre), destinazione Kuwait.

Il contratto era stato sottoscritto nel dicembre 2021 con temine di consegna a ottobre 2022, esattamente dopo 44 settimane dall'ordine come previsto dall'accordo.

Gala, extra fancy, mix sized sono le tipologie di mele selezionate per il primo ordine evaso dalla Piattaforma SmartMele. Il cliente, otto settimane prima della consegna nel "logistic time" (intervallo di tempo per la programmazione e la logistica) ha richiesto tramite la piattaforma l'applicazione di due extra service: stickers e ceratura dei singoli frutti. Infine, prima della spedizione, un tecnico del controllo qualità ha seguito le procedure standard rispondenti al "datasheet" delle caratteristiche qualitative concordate tra buyer e seller alla data dell'ordine.

Gianfranco Sorasio, Ceo eVISO, ha dichiarato: "Siamo orgogliosi di annunciare la prima spedizione, avvenuta nei piani definiti dal contratto. Con l'esperienza di questa prima consegna ci è chiaro che la programmazione sarà nel futuro un beneficio per l'intera filiera. Fino a ieri, gli operatori eseguivano prevalentemente acquisti spot e a richiesta, adesso grazie alla piattaforma di eViso chi acquista o vende mele può accedere ad un mercato regolamentato da informazioni certe e condivise".

"Questo consente da un lato di formulare in autonomia le proprie decisioni finali in merito al trading delle commodity e dall'altro consente a eVISO di ottenere, come indicato dal revenue model, un compenso composto da una quota di adesione, detta phase up fee, e da un importo correlato alla singola transazione in base ai chilogrammi di beni venduti e acquistati inserita nel marketplace. Le sfide dei prossimi mesi ci vedranno impegnati da un lato per aumentare il numero di utenti in piattaforma, sia buyer sia seller di mele; dall'altro lato lavoreremo sulla operatività digitale della piattaforma, per garantire velocità ed efficienza su larga scala" conclude Sorasio.

Il portale SmartMele è stato lanciato a febbraio 2021 e nel primo anno ha completato le numerose sezioni di "Data Visualization", raccogliendo e organizzando le informazioni rilevanti sulle mele provenienti da tutto il mondo: si tratta di un mercato del valore di $87 miliardi nel mondo. eViso prosegue lo sviluppo del mercato delle mele forte degli accordi strategici con Borsa Merci Telematica Italiana (BMTI), che ha riconosciuto l'azienda come partner ad agosto 2021, e con Fondazione di Ricerca Agrion Centro di Ricerca della Regione Piemonte a settembre 2021.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto