Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sempre più diffusi i funghi in confezioni top seal

Le confezioni dei funghi sono cambiate molto negli ultimi anni. L'iconico contenitore blu ha lasciato il posto a imballaggi trasparenti e riciclabili. Anche il coperchio di plastica sta lentamente scomparendo, sostituito sempre più da pack top seal.

Il Gruppo Limax, con filiali nei Paesi Bassi e in Polonia, coltiva e commercializza funghi e piccoli frutti. L'azienda produce in Polonia anche substrati per funghi. Nei Paesi Bassi, coltiva circa 100 tonnellate di funghi bianchi e champignon alla settimana, e commercia un volume significativo di funghi esotici. Per la fornitura di funghi biologici, Limax ha una joint venture con Nesco, la Biolines. I funghi vanno alla vendita al dettaglio e alla ristorazione internazionale, tra cui Jumbo, Lidl, Picnic, Hanos e Metro. La Polonia rifornisce in particolare i mercati scandinavi e la Germania.

Proseal Traysealer GT1 in funzione alla Limax

Oggi Limax confeziona quasi tutti i suoi funghi in confezioni top seal. "Confezioniamo ancora vassoi con pellicola e coperchio soprattutto per il mercato olandese", esordisce Albert Fleurkens, responsabile della qualità della Limax. "I supermercati tedeschi, ad esempio, li utilizzano ancora. Ma questo potrebbe cambiare. Confezioniamo sempre più spesso anche i piccoli frutti per il mercato tedesco".

Quali sono i maggiori vantaggi? "Le confezioni top seal possono essere impilate, il che è logisticamente vantaggioso. E si utilizza meno plastica. Inoltre, ci sono più opzioni di stampa, e questo le rende esteriormente più gradevoli", afferma Albert.

La fiducia è stata decisiva
Questa azienda di coltivazione e commercio di funghi e piccoli frutti non ha trovato nell’olandese Sismatec solo un fornitore di macchine per l'imballaggio ma anche un partner e un consulente che ha condiviso le ambizioni e i piani di Limax sin dall'inizio. Questa collaborazione dura ormai da circa quattro anni.

"Nel 2017, abbiamo incontrato un retailer che voleva utilizzare un nuovo concept per migliorare l'efficienza sugli scaffali. Ciò ha portato alla sigillatura superiore: si utilizza meno plastica e si ha una migliore disposizione sugli scaffali. Poi, nel 2018, ci hanno fatto conoscere la soluzione della Sismatec presso Anuga".

Sismatec è specializzata nel confezionamento di frutta e verdura e fornisce sigillatrici per vassoi Proseal. Proseal produce sigillatrici in linea manuali, semiautomatiche e automatiche in grado di sigillare fino a 240 confezioni al minuto. Proseal rappresenta qualità, velocità e affidabilità nel segmento degli imballaggi sigillati.

"È stato abbastanza stressante investire in un processo di confezionamento completamente nuovo. E se la sigillatura superiore non avesse futuro? Ma Sismatec è stata collaborativa sin dall'inizio. Ci hanno offerto un periodo di prova. La loro fiducia è stata alla fine decisiva. Abbiamo avuto una macchina - la Proseal Traysealer GT1s - che abbiamo potuto utilizzare come prototipo da mostrare ai nostri clienti, senza alcun rischio finanziario. Alla fine del 2018, sono venute fuori da quella linea le prime confezioni top-seal. Presto sono seguiti altri retailer e noi siamo ora al punto in cui quasi tutto viene confezionato in top-seal", spiega Albert.È stato semplice? "Niente affatto. Abbiamo dovuto modificare l'intero processo di confezionamento e iniziare a utilizzare vassoi differenti. E il prezzo ha rappresentato senza dubbio la sfida più grande. Il prodotto finale non poteva assolutamente essere più costoso. Alla fine ci siamo riusciti e posso dire che non abbiamo speso tutti quei soldi per niente. La collaborazione e il servizio di Sismatec ci hanno sicuramente aiutato. Ma non abbiamo ancora finito. Gli sviluppi continuano, come l'utilizzo di sempre meno plastica".


I funghi della Limax sono destinati alla vendita al dettaglio e alla ristorazione internazionale

Un mercato impegnativo con opportunità
Gli alti prezzi di produzione si stanno rivelando una sfida sul mercato. "Per anni è stato difficile ottenere prezzi equi. Un cestino di funghi costa un po' di più al supermercato, ma i prezzi di costo sono aumentati molto di più. Si considerino i costi dell'energia: sempre più coltivatori sono costretti a fermarsi. Ma noi rimaniamo ottimisti. Le attuali tendenze alimentari di mangiare sano e sostenibile, e consumare meno carne, fra le altre, ci favoriscono. Le opportunità sono ancora tante", conclude Albert.

Per maggiori informazioni:
Albert Fleurkens
Albert.Fleurkens@limax.nl
Limax B.V.
Venrayseweg 126b
5961 AJ Horst - Paesi Bassi
+31 77 3 999 666
sales@limax.nl
www.limax.nl 

Lindy Beverdam
Sismatec NL
Twentepoort Oost 8
7609 RG Almelo - Paesi Bassi
+31 (0)546 874 113
+31 (0)6 48203150
l.beverdam@sismatec.nl 
www.sismatec.nl


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto