Pomodoro da mercato fresco: in Sicilia è il momento di Batallon

Costante qualità nel tempo, resistenza alle basse temperature e ottima tenuta in post raccolta: sono queste alcune delle caratteristiche che fanno di Batallon F1 uno dei pomodori a grappolo proposti da Nunhems più apprezzati dagli imprenditori agricoli siciliani. Nel pieno della stagione di semina e trapianti, dopo il successo dello scorso anno, Batallon si sta confermando ideale per lunghi cicli produttivi.

Grazie alla sua pianta con internodi corti si propone di facile gestione e come pomodoro perfetto per trapianti che vanno da agosto a tutto dicembre. Frutti dal colore rosso brillante, ciclo di produzione medio e long shelf life lo stanno rendendo la prima scelta dei produttori agricoli siciliani.

"Siamo in piena campagna di semina - spiega Paolo Arena (nella foto a sinistra), nuovo Sales Specialist pomodoro e peperone per BASF - e, in questo primo mese di operatività presso la divisione sementi orticole di BASF, mi sono subito confrontato con questa varietà al secondo anno di commercializzazione. Qui in Sicilia Batallon si sta consolidando come un'ottima scelta nel segmento del pomodoro cluster. I primi trapianti stanno dando ottimi risultati e i produttori stanno manifestando il loro apprezzamento. Chi già dallo scorso anno ha scelto Batallon ha avuto ottimi riscontri anche in termini di maggior profitto, dovuto alla minore offerta sul mercato per via del Tomato Brown che ha limitato e impaurito i produttori".

La bontà della varietà si è ampiamente confermata anche nell'ambito della campagna di quest'anno: con la sua pianta aperta di media vigoria, una buona resistenza alle basse temperature e un frutto dal calibro medio alto e dal peso medio di 150-180 grammi - a seconda delle condizioni della gestione - Batallon rappresenta una garanzia per i produttori in termini non solo di produttività ma anche di qualità dei frutti.

Batallon

"I numeri ci stanno dando ragione - aggiunge Saro Tumino, Area Sales Manager Sicilia - e Batallon ha una qualità unica, che si mantiene nel tempo, con il suo rosso brillante e una parte verde che lo connota come sempre fresco. Ma le novità e le produzioni non si fermano e stiamo lavorando anche allo sviluppo di due varietà che introdurremo il prossimo anno sul mercato: NUN 06160 nel segmento dei midi plum e NUN 06156 nei mini plum".

Novità in programma di presentazione, le varietà in fase di test si sono distinte per l'ottima produttività e la qualità dei frutti, oltre che per la resistenza alle basse temperature invernali e per le loro piante particolarmente rustiche, forti e sane. I due pomodori mini e midi plum si presentano entrambi con elevate capacità produttive, ottime qualità organolettiche e frutti dalla pezzatura regolare, di un bel rosso accattivante ed elevato grado Brix.

Ma le produzioni Nunhems non si fermano e sono in fase di studio anche altre varietà con resistenza intermedia al Tomato Brown Rugose Fruit Virus (ToBRFV), che tanto ha destabilizzato gli imprenditori agricoli siciliani. Proprio per venire incontro alle loro esigenze BASF sta sviluppando queste nuove varietà che saranno disponibili per la vendita prossimamente. 

Per maggiori informazioni:
Paolo Arena - Sales Specialist pomodoro e peperone per BASF
+39 349 2869442
paolo.arena@vegetableseeds.basf.com 

Saro Tumino - Area Sales Manager Sicilia & Account Manager Pomodoro da mercato fresco BASF
+39 348 0159825
rosario.tumino@vegetableseeds.basf.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto