L'azienda 'A Ricchigia' dal 15 al 19 ottobre sarà presente al SIAL Paris 2022

I mercati esteri sono 'golosi' di prodotti trasformati biologici

“In tempi difficili, bisogna trovare le energie per non lasciarsi sopraffare dall’incertezza. Speriamo in una ripresa che possa dare linfa alle aziende ormai sotto pressione a causa dei rincari in ogni fattore della filiera produttiva. Complicato soprattutto il commercio con l'estero, considerati i rincari dei costi del trasporto che fanno lievitare i prezzi di rivendita dei trasformati". Così Laura Lupo, titolare di "A Ricchigia”, azienda specializzata nella trasformazione di frutta secca, in particolare di pistacchio di Bronte Dop, mandorle e nocciole.

"Tra i punti di forza dei nostri lavorati di frutta a guscio, l’ampia gamma di prodotti processati secondo tecniche artigianali in grado di incontrare le preferenze di una clientela attenta al gusto, alla tradizione e alla genuinità”.

In foto, Alberto Caudullo e Laura Lupo a spasso tra i pistacchieti aziendali con Federico Quaranta, conduttore televisivo di Linea Verde

A Ricchigia (idioma che nel dialetto locale significa “ricchezza”) è ubicata alle pendici dell'Etna, a Bronte, uno dei comuni più estesi della provincia di Catania, patria del rinomato Pistacchio Verde di Bronte DOP-a denominazione di origine protetta. Qui si produce la migliore qualità di pistacchio presente sui mercati mondiali.

'A Ricchigia' nasce grazie alla determinazione di una donna, Laura Lupo, imprenditrice nei servizi assicurativi che, oltre dieci anni fa, scommette sull’idea di portare sui mercati nazionali e internazionali i prodotti della propria terra, trasformati in delizie dalla ricercata autenticità. Insieme al marito, Alberto Caudullo, imprenditore di seconda generazione - nell’azienda che da cinquant’anni a Bronte produce e commercializza pistacchio - comincia a costruire il progetto imprenditoriale. Oggi i prodotti a marchio sono presenti in tutta Italia e nei mercati esteri con il 40% di quota export, nello specifico in: Germania, Svizzera, Inghilterra, Repubblica Ceca, Canada, Danimarca, Francia, Austria, Belgio, Giappone.

"Siamo produttori di Pistacchio di Bronte DOP da tre generazioni - spiega Laura Lupo -  ed è proprio questo il valore aggiunto dei nostri trasformati: unire contemporaneamente le due anime di produttori e trasformatori di questo prezioso ingrediente".

Tra i prodotti di punta: la crema spalmabile di pistacchio e il pesto di pistacchio, disponibili anche nella versione biologica, etichettata BioBronte, brand premium di 'A Ricchigia.

"In merito alla produzione - spiega l'imprenditrice - raccogliamo pistacchio solo negli anni dispari, quindi ad anni alterni. Siamo adesso nell'anno di magra. La campagna 2021 ha registrato circa il 30% di raccolto in meno rispetto al biennio precedente. Temperature elevate e siccità estiva hanno determinato frutti di piccolo calibro, con rese/ettaro ai minimi storici”.

Il lancio sul mercato del prodotto finito, ha permesso ad ‘A Ricchigia' di presentarsi ai suoi clienti con queste unicità:
• Prodotti con ingredienti naturali, senza conservanti, coloranti e aromi artificiali
• Gusti della tradizione (pistacchio, mandarla, nocciola, pomodoro)
• Gusti adatti a specifiche occasioni d’uso (prodotti da ricorrenza Panettoni, Colombe, Torte, Pasticcini)
• Linea Bio
• Azienda di famiglia da 50 anni nella coltivazione del pistacchio
• Produzioni a filiera corta 100% made in Sicily

“La richiesta di produzioni biologiche - conclude l'imprenditrice - soprattutto all’estero è in crescita, considerato che i consumatori sono particolarmente sensibili alle produzioni che tutelano l'ambiente. Ciò coerentemente con il Manifesto del Bio 2030 che punta sostanzialmente a un'agricoltura attiva, nell’ottica di affrontare la sfida climatica, l'importanza dell'approccio agro-ecologico, rafforzare gli elementi di distintività del bio. Quindi sviluppo territoriale, innovazione, tracciabilità di filiera e l'adozione di un logo nazionale, che renda riconoscibile il made in Italy delle produzioni biologiche".

Dal 15 al 19 ottobre l'azienda sarà presente al SIAL Paris 2022, il salone Internazionale dell'Alimentazione presso il Pad.1 Stand D094

Per maggiori informazioni:
'A Ricchigia'
Via Card. De Luca, 115
Via Card. De Luca, 115
95034 Bronte (CT)
+39 095 7723326
+39 349 150 1264
Email: contatti@aricchigia.com
Web: www.aricchigia.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto