David Besnard - ABCD de l'Exotique:

"Sebbene la situazione sia migliorata, i problemi relativi al trasporto aereo di papaya sono ancora presenti"

ABCD de l'Exotique, un importatore con sede al mercato di Rungis, vende papaya da circa 20 anni. "Attualmente sul mercato si trova soprattutto frutta di origine brasiliana, spagnola e africana, ma in quantità molto ridotte", riferisce David Besnard, direttore dell'azienda.

Come molti importatori che si affidano al trasporto aereo, ABCD de l'Exotique sta affrontando difficoltà logistiche: "Trattiamo principalmente papaya Formosa, che trasportiamo per via aerea. Da quando è cominciata la pandemia abbiamo vissuto momenti piuttosto caotici a causa dei rischi di carico, dell'aumento dei costi di trasporto e della disponibilità del trasporto aereo. Oggi, anche se la situazione rimane difficile, le cose sono comunque migliori di un tempo. E il vantaggio è che vengono generati prezzi relativamente alti e costanti", afferma David Besnard.

Attualmente i consumi di papaya sono piuttosto stabili. "Negli ultimi anni c'è stata una crescita, soprattutto per quanto riguarda la papaya Formosa, un frutto che pesa circa 1 kg e che ha un sapore più marcato rispetto alla sua controparte più piccola, la papaya Golden, che in genere si aggira intorno ai 600 grammi. La gente consuma sempre più papaya durante tutto l'anno. Non c'è un vero e proprio picco in quanto al momento le vendite sono abbastanza regolari".

Per maggiori informazioni:
David Besnard
ABCD de l'Exotique
Tel: +33 01 46 87 21 32


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto