Stefan Gamb, amministratore delegato della Gamb Obst und Gemüse Vermarktungs, sulla stagione delle zucche:

"I produttori tedeschi dovranno aumentare i prezzi per garantire una produzione a lungo termine"

La stagione delle zucche è in pieno svolgimento ed è probabile che produttori e commercianti ottengano delle buone vendite, come Stefan Gamb (a destra) dell'omonima azienda di Eschbach, in Germania.

"Spediamo ogni giorno circa 80-150 tonnellate di Hokkaido, Butternut e zucche normali. I prodotti sono venduti in tutta la Germania e possono essere trovati in quasi tutte le principali catene, come discount e negozi di gamma completa", dice Gamb.

I costi di produzione delle zucche sono aumentati del 20-25%
"Dalla primavera a fine settembre, la produzione di zucca è già costata il 20-25% in più, mentre dal 1 ottobre prevediamo un aumento dei costi del 30-35%, per l'aumento del salario minimo. All'interno del settore, solo dal 5 al 10% di questi costi possono essere trasferiti. I produttori tedeschi dovranno aumentare un po' i loro prezzi per garantire una produzione a lungo termine. Sia i rivenditori che i consumatori sono interessati ai prodotti nazionali. Ma con i costi in aumento che aumentano così velocemente, sta diventando sempre più difficile", afferma Gamb.

I costi crescono ovviamente anche all'estero, in gran parte a causa degli elevati costi energetici e di produzione. "Anche i costi di trasporto dalla Spagna sono aumentati in modo esorbitante. Ma attualmente sono quelli della manodopera, che in alcuni casi sono triplicati, il fattore di costo più importante nel settore", dice Gamb.

Il costo della manodopera è stato adeguato già tre volte in un anno. Inoltre, ci sono i materiali d’imballaggio come le casse di cartone, per le quali Gamb ha registrato un aumento del 3%. Per alcune casse di plastica l’aumento è stato del 10-12%. Il trasporto è circa il 20% più costoso, a causa dell'aumento del fabbisogno di carburante.

"La stagione è iniziata a luglio con la varietà Hokkaido e ad agosto con la Butternut. Continuiamo a fornire prodotti provenienti dalla Germania fino a dicembre. Ottobre, ovviamente, continua ad essere il mese per eccellenza della zucca. Abbiamo un cliente che ha bisogno del prodotto anche dopo la fine della stagione tedesca, motivo per cui passiamo ai prodotti provenienti da Spagna e Portogallo, per un totale di circa 200 tonnellate di zucche".


Foto: Gamb Obst und Gemüse Vermarktungs GbR

Buona qualità, nonostante la siccità
Le zucche sono di buona qualità, secondo Gamb. A causa dell'estate secca, c’è stata carenza d'acqua, che ha avuto conseguenze sulla crescita delle zucche. Allo stesso tempo, le alte temperature hanno assicurato un buon tenore zuccherino e una buccia resistente. "Sono sufficientemente autonomo nell’irrigazione della maggior parte del mio terreno. Tuttavia, c'è una sottozona che non può essere irrigata. Ma invece di limitare la produzione, potremmo semplicemente aver bisogno di variare i tempi di semina. Nel complesso, abbiamo ricevuto pochissime lamentele riguardo alle nostre zucche. Il prodotto è molto apprezzato", afferma Gamb.

L'azienda fornisce prodotti convenzionali e, data la situazione attuale, Gamb si dice soddisfatto, dal momento che i coltivatori biologici sono in una posizione estremamente difficile. "Dato che la zucca Hokkaido è un importante prodotto biologico, quest'anno ci siamo concentrati sulla zucca Butternut che, di solito, viene coltivata in modo convenzionale. In tutto il mondo, la zucca Butternut è la varietà di zucca più consumata. In Nord e Sud America, ad esempio, le persone quasi non conoscono la Hokkaido", conclude Gamb.

Per maggiori informazioni:
Stefan Gamb 
Stefan und Daniela Gamb Obst und Gemüse Vermarktungs GbR
Gewerbepark Breisgau
Heitersheimer Str. 5 b
79427 Eschbach - Germania
Tel: +49 7634/503897
Fax: +49 7634/553113
Email: info@gemuese-gamb.eu
Web: gemuese-gamb.eu


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto