In Sassonia la superficie coltivata ad alberi da frutto è diminuita, ma c'è un aumento della quota biologica

Nel 2022, con 3.081 ettari, la quota della Sassonia sul totale della superficie frutticola tedesca è stata del 6%. Ciò significa che lo Stato è in possesso della quarta principale area di produzione tra tutti gli Stati tedeschi. Il Baden-Württemberg si piazza al primo posto in termini di superficie frutticola con 17.644 ettari (36%).

La coltivazione di alberi da frutto in Sassonia è diminuita notevolmente negli ultimi anni. Mentre nel 2022 61 aziende agricole intervistate coltivavano alberi da frutto su una superficie di 3.081 ettari, nel 2017 le aziende erano ancora 58, con 3.382 ettari. Ciò rappresenta una diminuzione della superficie di 301 ettari, pari al 9%. Al contrario, la quota di coltivazioni biologiche è aumentata. Nel 2022 la percentuale è stata del 22% (672 ettari). Rispetto all'ultima indagine del 2017 tale valore rappresenta una crescita del 27% nell'area gestita in modo completamente biologico.

In Sassonia l'albero da frutto più coltivato è il melo. Nel 2022 le mele sono state coltivate su 2.277 ettari (2017: 2.472 ettari), di cui 2.027 ettari sono stati utilizzati per la coltivazione di mele da dessert. Le prime tre varietà di mele in termini di superficie sono la Gala con 418 ettari (21%), la Elstar con 279 ettari (14%) e la Pinova con 168 ettari (8%).

Altri importanti alberi da frutto sono stati i ciliegi con 487 ettari, i susini con 112 ettari e i peri con 108 ettari. Su una superficie di circa 97 ettari sono state coltivate anche susine Mirabelle, nocciole e noci, tra le altre. L'indagine sulla coltivazione di alberi da frutto viene condotta ogni cinque anni in tutta la Germania. Si tratta di aziende agricole censite con frutteti di almeno 0,5 ettari, con la coltivazione di alberi da frutto come uso principale.

Per maggiori informazioni: www.statistik.sachsen.de


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto